PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Luigi Pirandello - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Luigi Pirandello e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

Perché l'essere viva è necessario che egli uccida di continuo ogni forma, nell'attimo

[continua a leggere...]



Ma un fatto è come un sacco: vuoto non si regge. Perchè si regga, bisogna prima farci entrar de

[continua a leggere...]



La vita è un continuo movimento e cambiamento, e la forma è una specie di sistema sociale, di legg

[continua a leggere...]



Credi che non sorgano impeti di sentimenti anche in me? Ma io non li lascio scatenare; io li afferro

[continua a leggere...]



È ancora quello di prima, sai? Ma allora, almeno, non aveva cinquant'anni e non faceva il probo p

[continua a leggere...]



Hai visto le belve e il domatore nei serragli? Ma non credere: io, che pure sono il domatore, poi ri

[continua a leggere...]



Per me, io sono colei che mi si crede.



Perchè una realtà non ci fu data e non c'è; ma dobbiamo farcela noi, se vogliamo essere; e non s

[continua a leggere...]



Se la morte, signor mio, fosse come uno di quegli insetti strani, schifosi,
che qualcuno inopinata

[continua a leggere...]



I filosofi hanno il torto di non pensare alle bestie e davanti agli occhi di una bestia crolla come

[continua a leggere...]



La vera solitudine è in un luogo che vive per sé e che per voi non ha traccia né voce, e dove dun

[continua a leggere...]



Trovarsi davanti a un pazzo sapete che significa? Trovarsi davanti a uno che vi scrolla dalle fondam

[continua a leggere...]



Questa cosa orribile, che fa veramente impazzire: che se siete accanto a un altro, e gli guardate gl

[continua a leggere...]



Non c'è più pazzo al mondo di chi crede di avere ragione



È meglio avere dubbi che false certezze



Mangia il Governo, mangia la Provincia; mangia il Comune e il capo e il sottocapo e il direttore e l

[continua a leggere...]



È molto più facile essere un eroe che un galantuomo. Eroi si può essere una volta tanto; galantu

[continua a leggere...]



Ciò che noi conosciamo di noi stessi, non è che una parte, forse una piccolissima parte di quello

[continua a leggere...]



Davanti agli occhi di una bestia, crolla come un castello di carte qualunque sistema filosofico



Confidarsi con qualcuno, questo sì, è veramente da pazzo!



L'uomo prova un'istintiva gratitudine per la donna che, sacrificando un po' del suo pudore, dimostra

[continua a leggere...]



Sorte miserabile quella dell'eroe che non muore, dell'eroe che sopravvive a se stesso



La lealtà, la lealtà è un debito, e il più sacro, verso noi stessi, anche prima che verso gli al

[continua a leggere...]



Quando una donna dice di tacere per pietà, ha già ingannato



Cadeva ogni orgoglio. Vedere le cose con occhi che non potevano sapere come gli altri occhi intanto

[continua a leggere...]



Una realtà non ci fu data e non c'è, ma dobbiamo farcela noi, se vogliamo essere: e non sarà mai

[continua a leggere...]



Di ciò che posso essere io per me, non solo non potete saper nulla voi, ma nulla neppure io stesso



Vivo alla morte, ma morto alla vita



[continua a leggere...]



Ma la causa vera di tutti i nostri mali, di questa tristezza nostra, sai qual è? La democrazia, mio

[continua a leggere...]



Il male della scienza, guardi, signor Meis, è tutto qui: che vuole occuparsi della vita soltanto



Le donne, come i sogni, non sono mai come tu le vorresti.