username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Luis Sepulveda

Ti piace Luis Sepulveda?  


Pagine: 123tutte

In un angolo del campo di concentramento, a un passo da dove si innalzavano gli infami forni crematori, nella ruvida superficie di una pietra, qualcuno, chi?, aveva inciso con l'aiuto di un coltello forse, o di un chiodo, la più drammatica delle proteste: "Io sono stato qui e nessuno racconterà la mia storia"

   0 commenti     di: Luis Sepulveda


Il volto umano non mente mai: è l'unica cartina che segna tutti i territori in cui abbiamo vissuto

   0 commenti     di: Luis Sepulveda


Quando vide la mia tristezza lei voleva andare, ma era già scritto che quella notte avrei perso il suo amore

   0 commenti     di: Luis Sepulveda


Solo sognando e restando fedeli ai sogni riusciremo a essere migliori e, se noi saremo migliori, sarà migliore il mondo

   6 commenti     di: Luis Sepulveda


Antonio José Bolìvar Proaño si ritrovò con tutto il tempo a sua disposizione, e scoprì che sapeva leggere nello stesso periodo in cui gli marcirono i denti

   1 commenti     di: Luis Sepulveda


[Davanti alla femmina di tigrillo] Eccomi qua tutto per te. Sono Antonio José Bolìvar Proaño e l'unica cosa che ho d'avanzo è la pazienza

   0 commenti     di: Luis Sepulveda


I coloni rovinavano la foresta costruendo il capolavoro dell'uomo civilizzato: il deserto

   1 commenti     di: Luis Sepulveda


Sogniamo che un altro mondo è possibile e realizzeremo quest'altro mondo possibile

   3 commenti     di: Luis Sepulveda


Lei è sotto la doccia. L'acqua le cade sul corpo e vi indugia formando repentine stalattiti nell'abisso di quei seni che hai baciato per ore e ore

   1 commenti     di: Luis Sepulveda


Immagino che lo spaccio gli abbia reso qualcosa. Sapete che faceva dei soldi? intervenne di nuovo il ciccione. Soldi? Se li giocava a dadi, lasciando appena il necessario per rifornirsi di merci. Qui è così, nel caso non lo sapesse. È la foresta che ci entra dentro. Se non abbiamo una meta precisa a cui arrivare, continuiamo a girare a vuoto. Gli uomini annuirono con una specie di orgoglio perverso

   0 commenti     di: Luis Sepulveda




Pagine: 123tutte