PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Mark Twain

Ti piace Mark Twain?  


Pagine: 1234567tutte

Parliamo ora della razza umana, che ha molte doti simpatiche e accattivanti. È forse la più meschina di tutte le invenzioni di tutti gli dèi, ma non lo ha mai sospettato. Non v'è nulla di più delizioso dell'ingenua e presuntuosa esaltazione che la razza umana fa di se stessa: senza ombra di vergogna o di modestia, l'umanità sostiene di essere l'opera più nobile di Dio

   5 commenti     di: Mark Twain


La familiarità genera il disprezzo... e i bambini

   4 commenti     di: Mark Twain


Niente spinge a commettere crimini finanziari più di una grande miseria o una grande ricchezza

   7 commenti     di: Mark Twain


La responsabilità è individuale, non della comunità

   20 commenti     di: Mark Twain


Il miglior modo per stare allegri è cercare di rallegrare qualcun altro

   14 commenti     di: Mark Twain


Quando ci ricordiamo di essere tutti folli, i misteri della vita scompaiono e la vita trova una spiegazione

   9 commenti     di: Mark Twain


Ci sono molti buoni sistemi per proteggersi dalle tentazioni, ma il migliore è la codardia

   11 commenti     di: Mark Twain


La cosa più facile che io abbia mai fatto in vita mia è smettere di fumare: dovrei ben saperlo, perché l'ho fatto un migliaio di volte

   11 commenti     di: Mark Twain


Tutto ciò che è umano è patetico. La segreta fonte dell'Umorismo stesso non è gioia, ma dolore. Non c'è umorismo in cielo

   11 commenti     di: Mark Twain


La regola è perfetta: in tutte le questioni di opinione i nostri avversari sono pazzi

   8 commenti     di: Mark Twain




Pagine: 1234567tutte

Frasi Mark Twain (1835 - 1910) è in realtà lo pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens. Mark Twain è stato un umorista e scrittore statunitense.
Ricordato per celeberrimi componimenti come Le avventure di Huckleberry Finn e Le avventure di Tom Sawyer, Mark Twain viene ricordato come una delle prime figure della letteratura americana.