PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Michel de Montaigne

Ti piace Michel de Montaigne?  


Pagine: 12345

Come il donare è qualità ambiziosa e di privilegio, così l'accettare è caratteristica di sottomissione



Fidarsi della bontà altrui è una prova non piccola della propria bontà



Faccio dire ad altri quello che non so dire bene, talvolta per debolezza del mio linguaggio, talaltra per debolezza dei miei sensi



Io trovo che gli spiriti elevati non sono affatto meno adatti alle cose basse quanto gli spiriti bassi non lo siano a quelle elevate



L'uomo che teme la sofferenza soffre già di ciò di cui ha paura



Poiché non possiamo raggiungerla, vendichiamoci inveendole contro



La cosa più grande al mondo è sapere come appartenere a se stessi



Chi insegnerà agli uomini a morire, insegnerà loro a vivere.



Gli uomini sono portati a credere soprattutto ciò che meno capiscono



La vera libertà consiste nel sapersi dominare in tutte le cose





Pagine: 12345

Frasi Michel de Montaigne (nome completo Michel Eyquem de Montaigne, 1533-1592) è stato uno scrittore, filosofo e politico francese ed è conosciuto anche con il semplice appellativo di Montaigne. Dal punto di vista letterario, viene ricordato per i suoi Saggi, basati su commenti alla produzione di Plutarco, Seneca e Lucrezio. Molte sono le frasi famose e gli aforismi di Michel de Montaigne, fra cui il celebre "L'argomento del mio libro sono io" che apre i "Saggi".

Libri di Michel de Montaigne

Viaggio in Italia
 
commenti0