PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Oscar Wilde

Ti piace Oscar Wilde?  


Pagine: 1234... ultimatutte

Solo i superficiali non badano alle apparenze.

   10 commenti     di: Oscar Wilde


Dico sempre ciò che non dovrei dire, anzi sono solito dire ciò che penso veramente. Questo è il grande errore del nostro tempo: rende tanto frequenti i malintesi.

   6 commenti     di: Oscar Wilde


Il male non è che fuori si invecchia, è che molti non rimangono giovani dentro.

   14 commenti     di: Oscar Wilde


La vita stessa è arte che ha uno stile come quelle arti che tentano di ritrarla.

   11 commenti     di: Oscar Wilde


L'emozione per amore dell'emozione è lo scopo dell'arte; l'emozione per amore dell'azione è lo scopo della vita

   9 commenti     di: Oscar Wilde


A me piace parlare al muro..è il solo al mondo che non mi contraddica

   13 commenti     di: Oscar Wilde


Mi piacciono gli uomini che hanno un avvenire e le donne che hanno un passato.

   11 commenti     di: Oscar Wilde


C'è sempre qualcosa di ridicolo nei sentimenti di chi non si ama più.

   0 commenti     di: Oscar Wilde


È inutile discutere con uno stupido: ti abbassa al suo livello e ti batte con l'esperienza.

   2 commenti     di: Oscar Wilde


Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle

   18 commenti     di: Oscar Wilde




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Oscar Wilde (1854 - 1900) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo irlandese. Oltre che per la straordinaria produzione letteraria, Oscar Wilde si è distinto per il suo stile di vita impudente, provocatore e contrario alle regole del tempo.
Amava ed utilizzava la scrittura aforistica con l'espressione dei paradossi; molti sono infatti gli aforismi di Oscar Wilde che vengono citati ancora oggi.
Fra le principali raccolti di poesie e di prosa di Oscar Wilde si ricordano ad esempio De Profundis, Il ritratto di Dorian Gray e L'importanza di chiamarsi Ernesto.