PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e Aforismi di Oscar Wilde

Ti piace Oscar Wilde?  


Pagine: 1234... ultimatutte

La sola differenza fra il santo e il peccatore è che ogni santo ha un passato, mentre ogni peccatore ha un futuro.

   15 commenti     di: Oscar Wilde


A dire il vero, se le classi inferiori non ci danno il buon esempio, a che cosa servono? Esse tuttavia sembrano essere assolutamente prive del senso di responsabilità morale.

   10 commenti     di: Oscar Wilde


Definizione di pompelmo: un limone cui si è presentata un'occasione e ha saputo approfittarne

   17 commenti     di: Oscar Wilde


La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.

   17 commenti     di: Oscar Wilde


Siamo tutti nel rigagnolo; ma alcuni di noi fissano le stelle

   18 commenti     di: Oscar Wilde


Il Paradiso lo preferisco per il clima, l' Inferno per la compagnia.

   15 commenti     di: Oscar Wilde


La vita imita l'arte molto di più di quanto l'arte non imiti la vita.

   4 commenti     di: Oscar Wilde


Nella vita non esistono cose piccole o grandi. Tutte le cose possiedono pari valore e pari misura

   16 commenti     di: Oscar Wilde


La vita non è altro che un brutto quarto d'ora, composto da momenti squisiti.

   13 commenti     di: Oscar Wilde


È meglio essere belli che essere buoni, ma è meglio essere buoni che essere brutti

   17 commenti     di: Oscar Wilde




Pagine: 1234... ultimatutte

Frasi Oscar Wilde (1854 - 1900) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo irlandese. Oltre che per la straordinaria produzione letteraria, Oscar Wilde si è distinto per il suo stile di vita impudente, provocatore e contrario alle regole del tempo.
Amava ed utilizzava la scrittura aforistica con l'espressione dei paradossi; molti sono infatti gli aforismi di Oscar Wilde che vengono citati ancora oggi.
Fra le principali raccolti di poesie e di prosa di Oscar Wilde si ricordano ad esempio De Profundis, Il ritratto di Dorian Gray e L'importanza di chiamarsi Ernesto.