PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Pablo Neruda - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Pablo Neruda e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

Lasciami sciolte le mani e il cuore, lasciami libero! Lascia che le mie dita corrano per i sentieri

[continua a leggere...]



Amore, quando ti diranno che t'ho dimenticata, e anche se sarò io a dirlo, quando io te lo dirò, n

[continua a leggere...]



Ognuno ha una favola dentro, che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che, con la me

[continua a leggere...]



L'ebbrezza, e il desiderio, e il lasciarsi andare, e questo era la mia vita, era questo che l'acqua

[continua a leggere...]



Chi perde il bambino che ha dentro di sé, lo rimpiangerà per il resto della vita.



T'amo come si amano certe cose oscure, segretamente, dentro l'ombra e l'anima.



Chissà se un giorno, guardando negli occhi di chi ti avrà dopo di me cercherai qualcosa che mi app

[continua a leggere...]



Tu sei mia, sei mia, io grido nella brezza
serale, che mi travolge la vedova voce.
Tu depredi il f

[continua a leggere...]



Lentamente muore chi è schiavo dell'abitudine.



lascia che io taccia con il silenzio tuo
lascia che ti parli anche con il tuo silenzio



Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.



Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi, a volte, d'aver visto la terra che non cambia, m

[continua a leggere...]



Oggi lasciate che sia felice, io e basta, con o senza tutti, essere felice con l'erba, e la sabbia,

[continua a leggere...]



Sei la sete e ciò che deve saziarla.



Perchè tu mi oda le mie parole a volte si assottigliano come le orme dei gabbiani sulle spiagge.



Cuori spezzati, abbiate fede nei vostri morti! Essi non soltanto sono radici sotto le pietre macchia

[continua a leggere...]



La poesia è un atto di pace. La pace costituisce il poeta come la farina il pane.



Il mondo è mutato, la mia poesia è mutata. Una goccia di sangue caduta tra questi versi rimarrà v

[continua a leggere...]



Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l'aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la

[continua a leggere...]



Amare è così breve, e dimenticare così lungo.



L'amore, quando la vita ci incalza, è solo un'onda più alta fra le onde.



Solo chi ama senza speranza conosce il vero amore.



Perché tu possa ascoltarmi le mie parole si fanno sottili, a volte, come impronte di gabbiani sulla

[continua a leggere...]



Voglio fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi



Mi ricevi come il vento la vela. Ti ricevo come il solco il seme



Non assomigli più a nessuna da quando ti amo



Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera



Muore lentamente chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati



Ridere è il linguaggio dell'anima



Il bambino che non gioca più
è diventato adulto,
ma l' adulto che non gioca più
ha perso per

[continua a leggere...]