PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Pablo Neruda

Ti piace Pablo Neruda?  


Pagine: 123tutte

Lasciami sciolte le mani e il cuore, lasciami libero! Lascia che le mie dita corrano per i sentieri del tuo corpo.

   0 commenti     di: Pablo Neruda


Il mondo è mutato, la mia poesia è mutata. Una goccia di sangue caduta tra questi versi rimarrà viva su di essi, indelebile come l'amore.

   9 commenti     di: Pablo Neruda


T'amo come si amano certe cose oscure, segretamente, dentro l'ombra e l'anima.

   0 commenti     di: Pablo Neruda


Chissà se un giorno, guardando negli occhi di chi ti avrà dopo di me cercherai qualcosa che mi appartiene

   11 commenti     di: Pablo Neruda


Voglio fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi

   12 commenti     di: Pablo Neruda


Il bambino che non gioca più
è diventato adulto,
ma l' adulto che non gioca più
ha perso per sempre
il bambino che aveva dentro di sè.

   17 commenti     di: Pablo Neruda


Muore lentamente chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati

   10 commenti     di: Pablo Neruda


Tu sei mia, sei mia, io grido nella brezza
serale, che mi travolge la vedova voce.
Tu depredi il fondo dei miei occhi e nel tuo furto
ristagna come l'acqua il tuo sguardo notturno.

   3 commenti     di: Pablo Neruda


Ognuno ha una favola dentro, che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che, con la meraviglia e l'incanto negli occhi, la legga e gliela racconti.

   0 commenti     di: Pablo Neruda


Oggi lasciate che sia felice, io e basta, con o senza tutti, essere felice con l'erba, e la sabbia, essere felice con l'aria e la terra, essere felice con te, con la tua bocca, essere felice.

   12 commenti     di: Pablo Neruda




Pagine: 123tutte

Frasi Pablo Neruda (1904 - 1973) è stato un poeta cileno e viene considerato tutt'oggi come uno dei maggiori autori contemporanei della letteratura latino americana Nel 1971 Pablo Neruda ha ricevuto il premio Nobel per la letteratura.