PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Stanley Kubrick - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da Stanley Kubrick e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

Il miglior modo per imparare a fare un film è farne uno.



Talvolta la verità di una cosa non sta tanto nel pensiero di essa quanto nel modo di sentirla.



Il regista deve controllare tutto. Devi essere in grado di vedere l'intera problematica di portare

[continua a leggere...]



Se riuscite a parlare in modo brillante di un problema, si può creare la consolante conclusione di

[continua a leggere...]



Mi piaccono le star se sono anche bravi attori. Direi che ci sono situazioni in cui la consapevolezz

[continua a leggere...]



Se può essere scritto, o pensato, può essere filmato.



Ci sono migliaia di cose nella realizzazione di un film che sono una vera scocciatura, ma il gioco v

[continua a leggere...]



I critici ti stanno sempre alla gola o ai piedi.



Una delle cose che mi dette sicurezza nelle mie capacità di regista fu di vedere un sacco di film d

[continua a leggere...]



Penso che la miglior trama sia quella che non sembra affatto una trama. Mi piace l'inizio lento, qu

[continua a leggere...]



Mi è sempre sembrato che nell'arte una ambiguità veritiera - se possiamo usare questa definizione

[continua a leggere...]



La realizzazione di un film va affrontata più o meno nello stesso modo, a prescindere dal periodo s

[continua a leggere...]



Ci sono certe aree del pensiero e della realtà - o dell'irrealtà e dei desideri - che sono chiara

[continua a leggere...]



Ognuno è libero di speculare a suo gusto sul significato filosofico del film, io ho tentato di rapp

[continua a leggere...]



Credo che catturare un'azione spontanea, piuttosto che studiare attentamente una posa, rappresenti

[continua a leggere...]



Il puro spirito potrebbe essere la forma finale che l'intelligenza vorrebbe avere.



Per un osservatore sito nella nebulosa di Andromeda, il segno della nostra estinzione non sarebbe pi

[continua a leggere...]



Credo che catturare un'azione spontanea, piuttosto che studiare attentamente una posa, rappresenti

[continua a leggere...]



La verità di una cosa sta in come uno la sente, non in come uno la pensa.



La figura del criminale è sempre interessante da vedere sul grande schermo perché è un paradosso

[continua a leggere...]



Il modo più potente per far capire a una platea il tuo punto di vista è di prenderla per i sentime

[continua a leggere...]



Confesso di non aver mai pensato molto alle proporzioni dello schermo panoramico, passati i primi gi

[continua a leggere...]



Non sono mai stato sicuro che la morale della storia di Icaro dovesse essere: "Non tentare di volar

[continua a leggere...]



Un regista è una specie di macchina di idee e di gusti; un film è una serie di decisioni creative

[continua a leggere...]



Non penso che scrittori o pittori o registi agiscano perché hanno qualcosa che vogliono in particol

[continua a leggere...]



L'uomo deve poter scegliere tra bene e male, anche se sceglie il male. Se gli viene tolta questa sc

[continua a leggere...]



L'intellettuale è certo capace di capire quello che il film vuole dire e riceve anche un certo pia

[continua a leggere...]



Grazie alla mia esperienza di fotografo, sono stato in grado di sapere alla svelta il modo migliore

[continua a leggere...]



Il reale va bene, l'interessante è meglio.



Un sogno, non è mai soltanto un sogno.



Le superpotenze si comportano da gangster e i paesi piccoli da prostitute.