PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Vittorio Alfieri

Ti piace Vittorio Alfieri?  


Pagine: 12

Non perdo mai occasione d'imparare a morire; il più gran timor ch'io abbia della morte è di temerla



Chi molto legge prima di comporre, ruba senza avvedersene e perde originalità, se ne avea.



Bisogna veramente che l'uomo muoia, perché altri possa appurare, ed ei stesso, il di lui giusto valore



Sempre ho preferito tristo originale ad ottima copia.



Bisogna sempre dare spontaneamente quello che non si può impedire ti venga tolto.



Spesso la prova di coraggio,
non è morire ma vivere.



L'aver con chi piangere menoma il pianto d'assai



Mi disturba la morte, è vero. Credo che sia un errore del padreterno. Non mi ritengo per niente indispensabile, ma immaginare il mondo senza di me: che farete da soli?



La ragione ed il vero sono quei tali conquistatori, che, per vincere e conquistare durevolmente, nessun'altra arme debbono adoperare, che le semplici parole. Perciò le religioni diverse, e la cieca obbedienza, si sono sempre insegnate coll'armi; ma la sana filosofia e i moderati governi, coi libri.



Mai si può veramente ben conoscere il pregio e l'utilità di un amico verace, quanto nel dolore.





Pagine: 12

Potrebbero interessarti anche

Libri di Vittorio Alfieri

Vita
 
commenti0