PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di William Blake - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di frasi e aforismi pubblicate da William Blake e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

L'immaginazione non è uno stato mentale: è l'esistenza umana stessa.



La Follia è la maschera del furfante



Nessun uccello sale troppo in alto, se sale con le sue ali



Se il matto persistesse nella sua follia, andrebbe incontro alla saggezza



Io non mi beffo di te, per quanto tu mi derida Tu mi chiami pazzo, ma io ti chiamo stupido



Le Prigioni sono costruite con le pietre della Legge, i Bordelli con i mattoni della Religione.



Ascolta il rimprovero dello stolto: è un titolo da re!



Lo stolto non vede un albero allo stesso modo del saggio



La strada dell'eccesso porta al palazzo della saggezza



Se si pulissero le porte della percezione, ogni cosa apparirebbe all'uomo come essa veramente è, in

[continua a leggere...]



Nel tempo della semina impara, in quello del raccolto insegna, d'inverno spassatela



Generalizzare vuol dire essere idioti



Pensa al mattino. Agisci nel pomeriggio. Mangia alla sera. Dormi di notte.



È più facile perdonare un nemico che un amico.



Chi manca di coraggio è esuberante d'astuzia



L'uccello ha il nido il ragno la tela l'uomo l'amicizia



La verità detta in modo comprensibile non sarà mai non creduta



Ogni uomo è in potere dei suoi fantasmi fino al rintoccare dell'ora in cui la sua umanità si desta



Dove non c'è l'uomo la natura è sterile



Un cadavere non vendica le offese



Il cibo sano lo si prende senza reti né trappole



Chi non ha luce in viso, mai potrà essere stella



Il verme tagliato perdona l'aratro.



Sii sempre pronto a dire ciò che pensi, e il vile ti scanserà



Quando le porte della percezione si apriranno tutte le cose appariranno come realmente sono: infinit

[continua a leggere...]



L'Eternità è innamorata dei prodotti del tempo



Reprimono il desiderio solo quelli che lo hanno tanto debole da poterlo reprimere



Sarebbe meglio per te uccidere un bimbo nella culla che cullare desideri inattuati



La crocefissione di Cristo potrebbe essere una scusa per l'esecuzione dei criminali



La prudenza è una ricca e ripugnante vecchia zitella corteggiata dall'incapacità



Una verità detta con cattiva intenzione batte tutte le bugie che si possono inventare.



Nulla è più spregevole che supporre che i documenti pubblici siano veri



Coloro che reprimono il desiderio, lo fanno perchè il loro desiderio è abbastanza debole da essere

[continua a leggere...]



Se il Sole e la Luna dovessero dubitare Subito si spegnerebbero



Chi desidera ma non agisce, alleva pestilenza



L'atto più sublime
è quello di mettere un altro davanti a noi.