PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi su attualità

Pagine: 1234... ultimatutte

I revisionisti dell'olocausto negano l'esistenza delle camere a gas, affermano che i forni crematori fossero utilizzati per cremare corpi di persone già morte e che i numeri delle vittime sono stati alzati, ma nulla di tutto ciò può giustificare il nazismo: a quell'epoca nacque comunque un'ideologia intollerante e razzista che fomenta odio tuttora.



Solo lo scienziato è vero poeta, guarda l'invisibile, cerca l'introvabile... dopo uno scontro energetico da 2 TEV, la particella di Dio lascia tracce ipotetiche della sua presenza...



La vera malattia che affligge il genere umano in questo periodo storico è la mancanza del senso di unione e di appartenenza; verso quel che è un unico popolo mondiale. Siamo un unico popolo e non può essere fermato il futuro, le sfide da affrontare saranno molto più grandi della semplice differenza di etnia. Il domani è roseo se disposti a collaborare. C'è necessità di allontanare coloro che nascono per dividere i popoli e discriminano; avanti coloro che mirano all'insieme.

   0 commenti     di: Xhuljan


Spacciare l'omosessualità per un sinonimo di pedofilia è una calunnia aberrante tanto quanto quella che fa della parola prete un sinonimo di pedofilo. Che poi la Chiesa rimuova i preti che violano il celibato con un adulto e preferisca invece trasferire quelli che lo violano con un minore è un'altra questione. Auguriamoci che il crollo delle vocazioni non venga rimpinguato da una certa categoria d'individui.

   7 commenti     di: Luigi Lucantoni


Ricordate che, la differenza fondamentale tra la "Dittatura" e quella che potremmo definire la "Democrazia in pratica" è solo nel fatto che la prima ti impone il suo giogo con la violenza e l'autoritarismo. La seconda ti impone il suo giogo con la giustificazione condita da una parvenza di partecipazione.



Non succederà più. Non avrò pace mai più. Ti cercherò senza trovarti. Ti sentirò senza ascoltarti. Vedrò i tuoi occhi sbarrati stupiti lacerati dal dolore. <Non succederà più>.. mi dirai <Ti perdono>.. ma non mi posso perdonare. La tua manina che in me cercava protezione il tuo abbraccio che voleva sicurezza: un attimo per cancellare il tuo sorriso spentosi lì.. su quel sedile.. dove ti ho dimenticato. a Elena e Jacopo... che non succeda mai più!

   1 commenti     di: marinella addis


Ciò che accomuna maggiormente gli italiani come popolo è l'individualismo, l'edonismo e di conseguenza l'opportunismo. Non serve abbracciare l'anarchia come partito preso, gli italiani l'hanno ben radicata nel loro DNA.

   2 commenti     di: Luigi Lucantoni


Per essere peccatori è sufficiente non porgere l'altra guancia. È anche + significativo il fatto che lo si dimentichi o che dei "cristiani" tentino di aggirare burocraticamente tale precetto. 

   7 commenti     di: Luigi Lucantoni


Ho firmato un contratto con la morte cominciando a fumare.



Molti, in Italia, si sono suicidati a causa della crisi economica. Gente abituata ad una bella casa, ad un cospicuo conto in banca, alle vacanze ai Tropici o in costose località invernali... e allora questa gente che arriva sui barconi, che a volte muore in mare per scappare dalla guerra e dalla fame? Dovremmo costruire un monumento alla loro forza, alla loro dignità, alla speranza. Dovremmo fare un lungo applauso alla loro voglia di vivere.

   4 commenti     di: vincent corbo



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Attualità.