PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi su attualità

Pagine: 1234... ultimatutte

Nel mondo ci sono tanti maschi e pochi uomini, tante femmine e poche donne sta a noi riconoscerli, sta a noi sapere cosa vogliamo. Se cerchiamo maschi siamo solo femmine, se cerchiamo femmine siamo solo maschi.



Ringrazia il diverso della sua esistenza perché è la vostra diversità che determina la vostra identità..

   6 commenti     di: Romy Begum


La ragione per cui quest'uomo è così chiacchierato, enigmatico ed inquietante potrebbe essere semplice se esaminata dalla giusta angolazione. È una persona intelligente, senza però innalzarsi troppo al di sopra della media. Quella che è invece una sua caratteristica vincente e quasi unica è il suo autocontrollo eccezionale, grazie al quale è sempre riuscito a far confondere, stancare o irritare tutti i suoi accusatori e indagatori, prima che che costoro riuscissero ad incastrarlo.

   3 commenti     di: Luigi Lucantoni


Il sito muore piano piano, gli autori vanno via e lo staff non fa nulla. Tolti i cloni chissà chi sarà l'Highlander!

   26 commenti     di: Donato Delfin8


L'Italia non è un popolo, ma diversi popoli, che possono amarsi ma non identificarsi.



Per tenere le cose in un ipotetico ordine, che esiste un imperfetto ordine delle cose, alcune cose dobbiamo lasciarle in disordine e utilizzarle con la funzione per cui sono state progettate. Quindi il computer, vedi di non tirarlo in testa al collega di lavoro, anche se se lo merita... e nemmeno dalla finestra!!!! Al massimo contro il muro!

   0 commenti     di: Raffaele Arena


Tempi di confusione e smarrimento, con valori che si sgretolano, sogni che si infrangono, amore che non c'è.

   2 commenti     di: Nicola Lo Conte


Solo lo scienziato è vero poeta, guarda l'invisibile, cerca l'introvabile... dopo uno scontro energetico da 2 TEV, la particella di Dio lascia tracce ipotetiche della sua presenza...



La politica ormai è puro spettacolo e si confonde a volte il palco con il banco dell'imputato!

   2 commenti     di: Donato Delfin8


Ogni giorno ci preoccupiamo, se lo stomaco nostro possiamo riempir oppure no, e non vediamo, o non vogliamo vedere, chi sta peggio di noi. A l'Altissimo al fin ci rivolgiamo per salvarci dai nostri peccati, anche se qualcuno, piccola creatura, le cuoia, nel frattempo ha già tirato, per non avere avuto nemmeno quel misero tozzo di pane.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Attualità.