PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi filosofici

Pagine: 1234... ultima

Ogni singolo filo d'erba emette un rumore impercettibile per chi non sa ascoltare col cuore.

   0 commenti     di: nic


Ho sempre creduto di essere immortale ma la società non ti permette di pensarlo.

   0 commenti     di: Linda Tonello


La poesia è anima in un bicchiere di parole



la razionalità è talvolta un alibi verso ciò che non si conosce

   2 commenti     di: Linda Tonello


Molto spesso è più difficile essere se stesso e mostrare il proprio volto, come quello di fingere e nascondersi dietro una maschera.



La gente giudica, giudica sempre. Sembra una malattia universale, di quelle incurabili ma non terminali. Giudica il tuo modo di vestire, il tuo modo di camminare, il tuo modo di parlare, il tuo modo di pensare, il tuo modo di amare. Cammina per le strade affollate e ad ogni passo si ferma ad osservare, osserva i suoi simili. Li scruta, li cataloga, si limita alla superficie. La gente giudica, giudica sempre. Si strugge a reclamare la vita degli altri, perdendo di vista la loro Giudica il tuo modo di vivere, le tue scelte; ma le scelte mica sono comuni, riguardano te, la tua storia;ma poi, chi è che decide cosa è giusto o sbagliato? Ciò che è giusto per te, potrebbe non esserlo per me. La gente, per capire, dovrebbe vivere la storia di qualcun altro. Bisognerebbe invertire i ruoli ogni tanto;così solo per un po', per sentire i dolori, le gioie, i sentimenti, le ferite altrui sulla propria pelle, per sentire quanto è difficile prendere certe decisioni, per capire perché sono state prese; perché è la tua vita che devi vivere e non la loro.

   10 commenti     di: Monia Ghesini


Di fronte alla maggior parte dei misteri non dovremmo domandarci se c'è e quale sarebbe una possibile soluzione. Dovremmo invece provare a capire perchè nella nostra mente li cataloghiamo come tali.



L'autunno riconosce il suo tempo ove tutto ha sembianza di sospeso, indefinito baluginio di frammenti gialli a volare su viali spogli di verde... fino all'esplosione invernale di trifogli a maturare il risveglio della primavera.

   3 commenti     di: Marhiel Mellis


Ogni uomo vive come una foglia nel vento autunnale dei sussurri d'amore.



Nello spazio tra i ricordi e i sogni corre il treno della vita.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Filosofici.