PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Leggi di Murphy

Pagine: 1234... ultimatutte

Se credi che sia meglio è perché non sei certo che sia peggio. Aspetta!

   2 commenti     di: Donato Delfin8


Chi la chiami l'aspetti!

   2 commenti     di: Donato Delfin8


Quando inizierai il tuo nuovo lavoro il primo giorno ti capiterà un nuovo cliente, nuove procedure da implementare, nuovi fornitori da verificare, saranno cambiati i capi dipartimento, di direzione e staranno installando il nuovo ascensore... mai nessuno era rimasto bloccato al sesto piano, tre ore, perché tu non c'eri ancora.

   4 commenti     di: Donato Delfin8


Se sei a metà dell'opera non vuol dire per forza che hai cominciato bene.

   3 commenti     di: Luca Baritussio


Se c'è un modo complesso per fare qualcosa di sbagliato qualcuno lo renderà semplice!

   3 commenti     di: Donato Delfin8


Quando in agosto sarai contento di aver trovato l'unico dentista aperto e dopo tre ore di attesa notando la coincidenza che tutte nello studio, eccetto te, erano donne, ti accorgerai di essere entrato frettolosamente in quello accanto, un ginecologo!

   16 commenti     di: Donato Delfin8


Se non c'è nessuno d'amare ne trovi cento da odiare e se nessuno t'ama allora diventano mille... milioni.

   7 commenti     di: Donato Delfin8


Non è facile guardare al di là del proprio naso... Soprattutto se si è strabici.



La sfiga non smetterà mai di arrivare, forse in ritardo o sempre in anticipo. Guarda la tua ora... L'orologio.. dov'è il tuo orologio?

   23 commenti     di: Donato Delfin8


A volte la vita sempre di corsa richiede un aggiornamento costante o una tantum. Quando capiterà al corso sarai tu l'insegnante!

   2 commenti     di: Donato Delfin8



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene aforismi espressi sotto forma di "leggi di Murphy".

Le leggi di Murphy sono dei detti ironici popolari che intendono descrivere, in modo caricaturale, le negavitità che la vita quotidiana comporta. Derivano tutte dal primo assioma secondo cui "se qualcosa può andar male lo farà". Le varie leggi vengono scritte in forma statistico-matematica assumendo un valore di universalità, in realtà inesistente. - Approfondimenti su Wikipedia