username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi e aforismi politica

Pagine: 1234... ultimatutte

Non può esserci una sinistra senza una destra, e viceversa. È vano illudersi che un'ideologia possa prevalere definitivamente sulle altre senza, a sua volta, autodistruggersi.



Ipocrita è un termine che il vocabolario Treccani definisce: "Chi parla o agisce fingendo virtù, buone qualità, buoni sentimenti che non ha, ostentando falsa devozione o amicizia, o dissimulando le proprie qualità negative, i propri sentimenti di avversione e di malanimo, sia abitualmente per carattere, sia in particolari circostanze, e sempre al fine di ingannare altri, o di guadagnarsene il favore"; io avrei sostituito questa lunga spiegazione con due sole parole: <uomo politico>.



Egregio Sig.(se fa pè dì)Bossi... Giu le sue sordide mani dalla ministra Kyenge... Soprattutto non si permetta di estendere agli Italiani le sue personalissime e certamente non condivisibili esternazioni... E sappia che se c'è qualuno che ha rotto i coglioni alla nazione intera è lei e la sua famiglia di ladri... Sperando di non aver più il dispiacere di sentire in pubblico le sue cazzate... Auro Lezzi.

   3 commenti     di: Auro Lezzi


La politica è sottomessa all'economia, l'economia agli interessi individuali.

   3 commenti     di: Linda Tonello


Temo di non essere mai andato a votare con l'idea di scegliere il male minore, tanto meno il bene maggiore. Direi invece di esserci sempre andato per contrastare il male peggiore.

   2 commenti     di: Luigi Lucantoni


Un liberale, anche se incardinato nel sistema, non rinuncerà mai a scardinarne i legacci di illiberalità.



Se un politico mira a stuzzicare le paure dei cittadini, non è certo la loro sicurezza ciò che gli sta più a cuore. Casomai che continuino a preoccuparsi finché non lo deciderà lui.

   6 commenti     di: Luigi Lucantoni


non so se ci avete fatto caso vedendo lo svolgimento di questa campagna elettorale, a me fa pensare a una poesia di Trilussa-I DUE RE- e in particolare a questi versi, inerenti al dialogo fra i due sovrani che pressapoco è così: primo re-a reggina? secondo re-allata primo re-er popolo? secondo re-er popolo se gratta! beh se ci fate caso, vedo solo l'affanno di questi politicanti a conservarsi o crearsi una poltrona, in strane alleanze fra loro, insomma nessuno di queste persone parla di un programma adatto a risollevare le problematiche del paese e delle gente, PENSANO A LORO STESSI E DEL POPOLO SE NE FREGANO!



L'italiano medio si lamenta sempre del Governo, poi, alle elezioni, vota lo stesso Governo per la paura di non avere argomenti per lamentarsi.

   1 commenti     di: Alf Bianchi


L'Italia, una scacchiera sopra la quale i politici giocano poltrone? Chi vince? Chi perde? Certe scomode riflessioni alle volte sono necessarie!

   7 commenti     di: Michele palermo



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Politici.