PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi politica

Pagine: 1234... ultimatutte

A volte i folli perdono la pazienza e scelgono un'altra follia simile da inseguire senza ragione apparente!

   3 commenti     di: Donato Delfin8


Non mi sono chiare le ragioni per le quali una Repubblica, come è quella italiana che è stata fondata sul lavoro, a ogni suo compleanno faccia sfilare i carri armati invece dei disoccupati...

   8 commenti     di: massimo vaj


Quando un popolo maturo si alza e conosce i propri diritti e doveri... il potere burocratico si scioglie in esso ed il popolo non ha bisogno di pecorai abili per pascolare.



Non è la parola a renderti Politico, non le idee o i progetti. Solo ciò che realizzi dimostra il tuo valore!

   9 commenti     di: Michele palermo


La difesa della democrazia consiste anche nella condanna di qualsiasi dittatura, e non nella contrapposizione di una dittatura meno dura ad un'altra ritenuta peggiore.

   5 commenti     di: Luigi Lucantoni


La fregatura del politicante è che resta sempre in famiglia!

   2 commenti     di: Donato Delfin8


Etica e capitalismo sono parole contrapposte, sono conciliabili? Forse solo se si fa dell'etica un affare!



Capodanno: l'inizio di ogni danno, aspetta lo vedrai nella bolletta, allora chiamiamolo capobeffa. Ridiamo e brindiamo senza fretta fermate il tempo domani è gia secondo e inizia la tempesta... (ps ma i signori del trono stanno ancora in vacanza arrivano dopo il 6 a portar ops. scusate a prendere i doni) ... gentilmente elargiti e senza possibilità di SODDISFATTI O RIMBORSATI... l'esborso è obbligatorio e tu non hai opinione.

   6 commenti     di: Teresa Tripodi


Ho perso La speranza vuoto il mio destino I politici parlano di un paese libero Io di un paese naufragato Tutti noi persone ci ricordiamo ancora Dell'alba del mattino di campagna Dell 'aria fresca del cielo stellato Sono stato per otto anni In America L'amico con qui abitavo lavorava il legno Ed era abile carpentiere Lo trovai morto In riva al fiume L'ho seppellito con le mie stesse mani Il popolo urla libertà La massa si affolla attorno al muro Del comune Qualcuno oggi parla della dignità dei tempi moderni.

   1 commenti     di: federico marino


Quando un politico sta in silenzio mi preoccupo di più, poiché sicuramente sta tramando qualcosa.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Politici.