PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi politica

Pagine: 1234... ultimatutte

La politica è sottomessa all'economia, l'economia agli interessi individuali.

   3 commenti     di: Linda Tonello


I politici sono come i lottatori di wrestling: sul ring fanno finta di darsele di brutto, ma quando i riflettori si spengono, si salutano, si baciano e vanno a cena fuori...



Etica e capitalismo sono parole contrapposte, sono conciliabili? Forse solo se si fa dell'etica un affare!



Se al governo della cosa pubblica siedono ministri frustrati, i cittadini corrono il rischio di annegare nelle lacrime!



Tutti indistintamente a dare addosso con aria superschifata ai politici corrotti... Ma mi sorge una riflessione... Se uno di noi superschifato si trovasse al loro posto, circondato da corrotti ed avesse la possibilità di cogliere a piene mani con estrema faciltà, resterebbe mosca bianca pulita, o si farebbe coinvolgere dal sistema??? Insomma li condanniamo o piuttosto senza poterlo evidenziare sotto sotto li invidiamo??? Bhaaaa!!!

   6 commenti     di: Auro Lezzi


La politica è l'arte di demolire un fatto e riconvertirlo in opinione. Se il giornalismo è sottomesso alla politica le conseguenze sono altamente lesive per la vita democratica di un paese (ed è quanto sta accadendo in Italia).



Chi valida non sempre ha una ragione valida per non validare ciò che invece è valido a buon ragione.

   2 commenti     di: Donato Delfin8


Non mettiamo limiti ai pregiudizi per partito preso!

   4 commenti     di: Donato Delfin8


Visto che i politici sono molto attaccati alle poltrone, consiglio agli impresari di pompe funebri di fare le bare a mò di poltrona, cosichè i suddetti politicanti trovino anche nella morte oltre alla coerenza di come hanno vissuto anche la pace eterna, spero, onde evitare che tornino come zombies a scassarci i maroni ritassandoci!



Ipocrita è un termine che il vocabolario Treccani definisce: "Chi parla o agisce fingendo virtù, buone qualità, buoni sentimenti che non ha, ostentando falsa devozione o amicizia, o dissimulando le proprie qualità negative, i propri sentimenti di avversione e di malanimo, sia abitualmente per carattere, sia in particolari circostanze, e sempre al fine di ingannare altri, o di guadagnarsene il favore"; io avrei sostituito questa lunga spiegazione con due sole parole: <uomo politico>.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Politici.