PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi psicologici

Pagine: 1234... ultimatutte

Veloce e insaziabile, entra in circolo e distrugge, mentre tutto si spegne e s'appanna come la morte del televisore. Da quel punto, nulla è stato più uguale a prima.

   4 commenti     di: aleks nightmare


Probabilmente il mio nichilismo è una conseguenza del mio pessimismo caratteriale; ma, in fin dei conti, qualunque credenza o ideologia troverebbe la spiegazione più esaustiva nella psicologia di chi la condivide.

   3 commenti     di: Luigi Lucantoni


Quando penso alla donna, mi soffermo a meditare perché Iddio la plasmò dopo aver creato gli animali.



Cupi erano i giorni che furono, e più ancora quelli che saranno. É per questo che uso la torcia.

   1 commenti     di: Anasse


La verità piace dirla ma non sentirla.

   5 commenti     di: Donato Delfin8


Per ammettere di essere deboli bisogna essere forti.

   3 commenti     di: Paolo Villani


avrei preferito dormire e sognare, piuttosto che svegliarmi e vivere la realtà



A volte l'eccesso è già un decesso.

   8 commenti     di: Donato Delfin8


Il poco amore per te stesso e la mancanza di autostima, ti costringono a crearti innumerevoli sensi di colpa per annientarti.



Come altri prima di me, mi chiedo come sono finita qui. Non posso accollarmi tutta la responsabilità, è un fardello troppo pesante. Probabilmente sono stata sfortunata. L'universo, in qualche modo, deve essersi allontanato da me. Quando chi mi sta attorno si ritira, mi chiudo in me stessa come un mitilo vivo su cui viene spremuto del limone. Non riesco a porgere l'altra guancia, non riesco ad affrontare l'ostilità con ulteriore fiducia. (Dal romanzo "Il senso di Smilla per la neve")

   2 commenti     di: vincent corbo



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Psicologici.