PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi psicologici

Pagine: 1234... ultimatutte

Geloso è chi tradisce, perché per non sciupare il proprio partner usa quello altrui.

   6 commenti     di: Giulio Liguori


a lotta è stata vana... torno sconfitto nonostante abbia fatto del mio meglio per evitarlo... e vorrei sapere perchè non ne sono stupito. Si perchè ormai il copione è sempre quello, non cambia. Cambiano gli attori e i luoghi. Dopotutto non dovrei essere cosi amareggiato... forse avrei dovuto aspettarmelo! Quando arrivi a non sentire più dolore, evidentemente ti sei assuefatto... eh già! Ora mi chiedo soltanto, cosa ne sarà della mia vita? Ormai ovunque mi volto non vedo che terra bruciata intorno a me. Sentimentalmente parlando è come camminare in una strada piena di nemici... appena sentono il tuo passo, scappano a gambe levate. Non rimane niente, nessuno... nemmeno un cane. E pensare che nella mia vita non ho fatto nessun male, tranne quello di difendermi dai nemici in qualche raro caso. Ed in questo cammino solitario che faccio sono accompagnato da una sorta di senso di rassegnazione che a volte è difficile da mandare via. Si perchè mi chiedo... perchè tutte a me? Se il destino è una divinità... allora si diverte a prendermi in giro! Forse è giunto il momento di rompere i vecchi schemi... anche perchè quelli vecchi non funzionano più... La libertà è una cosa meravigliosa... ma l'affrontare la vita da soli è tremendamente triste. Eh staremo a vedere...

   2 commenti     di: Giovanni Russo


Si può trarre piacere dall'infrangere una regola solo dopo averla studiata e applicata alla perfezione.

   10 commenti     di: Alessandro


Vivere di ragioni insensate perchè per ogni singola delusione, per ogni singolo sacrificio forzato, tocca farsene una ragione.



Il linguaggio, a meno che non sia ispirato, nasce sempre da un'idea mentale, conscia o inconscia che sia. Di fronte a certe parole rimango basito. Per esempio, "disadattato", o "disturbo bipolare". Con la pretesa di una presunta obiettività, nata purtroppo da un pregiudizio scientifico, migliaia di artisti e filosofi, compreso lo stesso Gesucristo, per la nostra psicoanalisi passerebbero per personalità disturbate, o devianti. Soffrono, quindi sono malati. Non illudiamoci. Un sottile veleno, anestetizzante, ci sta invadendo nervi e sangue

   1 commenti     di: ciro giordano


Semplicemente odiamo tutto ciò che, rispecchiando le nostre paure, ce ne ricorda l’esistenza ed il potere. Quando nella depressione odiamo noi stessi, lo facciamo perché in quel momento siamo noi, sconfitti, ad incarnarle.

   11 commenti     di: Giovanni Conti


La verità piace dirla ma non sentirla.

   5 commenti     di: Donato Delfin8


La coincidenza è quel solito punto insolito spuntato nella confidenza d'un indifferente!

   2 commenti     di: Donato Delfin8


Un iceberg nel cuore raggela l'animo dell'umanità. Ed è cristallizzazione dei sentimenti: non più purezza nell'amare, allora!



Per farci continuare a gustare le emozioni forti, la nostra mente ci sottopone ad una parziale amnesia di ciascuna di esse.

   3 commenti     di: Luigi Lucantoni



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Psicologici.