PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi sulla solitudine

Pagine: 1234... ultimatutte

Potrei anche morire da solo sotto un cielo stellato... ma non sarei poi così solo se a vegliarmi ci fosse la luna!



Nel mio interno c'è amore per la bellezza della vita ma anche stanchezza. Scavando ancora, attraverso tunnel oscuri dove polvere e ragnatele proliferano da anni. Infine, al termine dell'oscurità, ci sta lui, il figlio che non è mai nato, che attende da vent'anni di venire alla luce.

   2 commenti     di: vincent corbo


Essere circondati da troppe persone che non ascoltano, non comprendono la tua pena.

   5 commenti     di: Cristiana Oliva


Solo pochi attimi sono bastati a cancellare tutto quello in cui ho finora creduto! Il dolore si diffonde dentro me, cerco di arrestarlo anche solo di rallentarlo ma come un fiume in piena si propaga inesorabilmente inondando ogni mio ricordo, sentimento ed emozione.. Adesso mi sento solo in un corpo inerme e senza più alcuna dignità nè speranza che lo possa convincere ad andare avanti!  

   1 commenti     di: Fabio Trovato


L'assenza nel presente danneggia il passato? La memoria e gli umori sono un ciclo della vita a se, comprenderne la natura non corrisponde ad andare a fare shopping.

   0 commenti     di: Michele palermo


ti aspetto alla notte nei miei sogni, li si che posso starti accanto, no nella vita reale che per osservarti devo stare nascosta dietro a un muretto, ti aspetto nei miei pensieri, quando trovo il tuo viso chiudo gli occhi sorridendo, ti aspetto nella mia immaginazione li posso baciarti senza che tu te ne accorga.

   2 commenti     di: annamaria


Nessuno ti dà un consiglio, nessuno ti chiede un consiglio; è una delle peggiori sofferenze dell'anima

   3 commenti     di: lucio


Cerco delle risposte che non ho, le cerco con tutte le forze perchè so che le troverò. Amare sarà il mio punto di partenza

   9 commenti     di: antonio iovino


Alla solitudine ci si può abituare, ma se si arriva sconfiggerne tutti i lati negativi allora non la si potrebbe più vivere nella sua autenticità.

   0 commenti     di: Luigi Lucantoni


Il modo di comportarsi con gli altri di un solitario è paragonabile alla voce troppo alta di un sordo che si rivolge a coloro che teme non lo possano sentire. Di conseguenza la solitudine trova una delle proprie fonti di sussistenza e inguaribilità.

   7 commenti     di: Luigi Lucantoni



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Solitudine.