PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi sulla solitudine

Pagine: 1234... ultima

E mentre le stelle si alternano nel cielo, i miei pensieri si alternano come gocce di pioggia, ebbre di significati insignificanti.



Quando la solitudine è bella vuol dire che sono i nostri fantasmi a tenerci una dolce compagnia. Abituandosi a loro li si ama fino a perdere di vista i fantasmi insiti dentro coloro che in carne ed ossa ci circondano.

   5 commenti     di: Luigi Lucantoni


Riuscire ad orizzontarsi entro le mura della solitudine non significa in automatico avere anche la voglia di arredare di gusto la stanza.

   6 commenti     di: Simone Scienza


non voler mai possedere tutto di una persona: capirai prima che non sei poi così fondamentale come credevi.

   4 commenti     di: J B


Non essere soli con se stessi equivale a non essere affatto soli.

   6 commenti     di: Luigi Lucantoni


Ricordo che intorno ai sedici anni lessi un racconto di Franz Kafka dal titolo "Blumfeld, un vecchio scapolo" che non potei più dimenticare. Adesso, a quarantotto anni, ho finalmente compreso: nella mia vita, non ho fatto altro che voler diventare come Blumfeld, solo, con il desiderio di farmi un cane e con una strana allucinazione (veder saltellare due palle di celluloide nella mia stanza e trovarmele intorno anche ai giardinetti).

   3 commenti     di: vincent corbo


Non c'è assenza più grande di qualcuno che manca a se stesso.

   0 commenti     di: Argeta Brozi


La mia profondità nel buio della notte quando ti senti un punto, solo nell infinito.. viene a galla.. vorrei poter non farla mai salire su agli occhi degli altri, non per paura di essere noioso, ma per la tristezza e la paura, la voglia di futuro l incertezza inquietante che i miei occhi potrebbero trasmettere a quest'ora a un qualunque interlocutore.. o che semplicemente hanno sempre la quiete e l'inquietudine l'amore e solitudine passione e stanchezza ragione ed istinto Madre dell'ispirazione rimetti a me l'ordine interiore come io rimetterò me al mondo nel mattino tra poche ore perdonami i peccati di disamore ad ogni mio peccatore Sono un riassunto di Poe fatto da Baudelaire sono l'incessante movenza di uno spirito selvaggio e vagabondo Sono la droga di Oscar Wilde Sono quello che alcuni non sanno che sono stato mai Dottor Jekyll e mr. Hyde La notte è la medicina dell'anima, dopo una serata ciaciarona ti spegne e fa male La notte non è sempre un sollievo è una puttana chiacchierona La notte è solo un pensiero o mille tra me e il cielo... Buonanotte anime belle notturni peccatrici, sole o in compagnia, tradite sole o traditori la notte è fatta di rumori dentro anime belle innocenti e non

   0 commenti     di: giuliano cimino


mi piace pensare che da qualche parte del mondo c'e' qualcuno che si ricorda che esisto e non mi dimentica. laila

   7 commenti     di: laila


Quando le onde della vita sembrano sommergerci, quando crediamo di non farcela... abbiamo bisogno di un'ancora di salvezza, dell'affetto di una persona che ci sostenga nei momenti difficili. Quando questa persona non c'è, allora diventiamo tristi. Quando questa persona esiste, la mente la desidera, il cuore la riconosce, ma lei non contraccambia i nostri sentimenti... allora la tristezza si trasforma in pianto...

   2 commenti     di: Rick Deckart



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Solitudine.