PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi sulla solitudine

Pagine: 1234... ultimatutte

La solitudine è la sola compagnia su cui si può sempre contare.



Ma effettivamente che vuol dire andare."Oltre"? Non è facile capire... Ed ancora più difficile spiegare... Un momento di riflessione, che porta alla rivoluzione interiore del propio pensiero:Il termine: "Avanti ad Oltranza"... Non vuol più dire "Avanti sempre e comunque... Ma cambia, prendendo sostanziale forma nel nuovo mix dialettico della parola "Oltranza"... Divenuta : "Oltre nella Stanza" Percorrere la vita in lungo e largo... Cercando d'ignorare gli orizzonti della stessa, per non restarvi ingabbiato, cambia senso. Da costa a costa, si parte da un mare, per giungere ad una nuova sponda d'un altro mare... E magari ci si lascia un'Isola alle spalle, si prende la barca e si comincia a remare... E remando, remando, il mare è finito... E si è giunti in laguna... Un nuovo tipo di mare, calmo, senza onde, ove trovi uno spazio tutto nuovo da riempire... con l'orizzonte della costa avanti e l'Isola sparita dietro... Mi devo fermare in questa laguna ti dici... Poichè nessuno stimolo nuovo può essere più bello... Un momento da trasformare in una personale eternità.???... In laguna apprezzi l'aria... il volo dei gabbiani... i colori... i sapori... gli odori... Un nuovo che hai avuto la fortuna di trovare, e che ti riempie... Un nuovo che non diventerà mai vecchio... E che forse spegnerà quella voglia d'andare sempre "oltre"???... . Vista la moda attuale avevo pensato de cambià nick... aggiungendovi la quarta "g"al mio vecchio"gigggi"... Ma la gradevolezza, con la consapevole voglia di vivere il presente fino un inesauribile fondo... M'ha fatto desistere... L'ho sempre detto che il raggiungere l'orizzonte te frega... Ma talvolta è talmente bello farse fregà... Che rinunciarvi equivarrebbe assistere allo spegnimento del tuo sole..!! E poi non vedo cartelli di divieto di sosta... Beato me..!! Ci resto e ci sguazzo..!! Almeno per oggi... Domani riprenderò a sognare..! Anche una sosta momentanea(molto momentanea)del sogno può far bene..! Molto m

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Auro Lezzi


I neurotipici basano la comunicazione sulle parole, i gesti, il tono della voce e la mimica facciale. Gli "aspie" si basano quasi esclusivamente sulle parole e la comunicazione astratta. In un mondo fatto su misura per i primi, l'isolamento e la sofferenza dei secondi sono inevitabili.

   0 commenti     di: Luigi Lucantoni


Alla solitudine ci si può abituare, ma se si arriva sconfiggerne tutti i lati negativi allora non la si potrebbe più vivere nella sua autenticità.

   0 commenti     di: Luigi Lucantoni


Sola con le tue emozioni sollevi l'anima nel silenzio della notte respirando il vento che sfiora la tua pelle.

   3 commenti     di: Giovanna Cento


Un amore che fa soffrire è un sentimento che ti devasta da tante parole non dette e da tanti silenzi

   1 commenti     di: Giulia Gabbia


la solitudine è accendere una luce nell'altra stanza per far finta che di là ci sia qualcuno



Non c'è assenza più grande di qualcuno che manca a se stesso.

   0 commenti     di: Argeta Brozi


Non tenetevi nulla dentro. Fa male, molto male. Ogni volta che volete dire qualcosa a qualcuno, sbagliata o giusta che sia, ditela, gridatela, fateglielo sapere. Meglio mille parole che l'assordante rumore del silenzio. Il silenzio è sconfitta. Il vostro silenzio nessuno lo capirà. Il silenzio è la voce di chi ha paura di parlare. Potranno capire o non voler capire. Anche questa è sconfitta, ma almeno avete gridato il vostro stare male, le vostre paure, le vostre notti insonni. E forse dopo capiranno. Non si è mai dalla parte giusta, non è mai tutto quello che si crede. Non è mai tutto bianco o nero. Il silenzio è il ricatto di chi si sente deluso, offeso, ferito. Il silenzio è la voce dell'orgoglio. Il silenzio fa male, molto male. Il SILENZIO è solo SILENZIO

   1 commenti     di: gianni


È da così tanto che nessuno mi chiama, che quasi dimentico il mio nome.

   13 commenti     di: Marco Giardina



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Solitudine.