PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi sulla vita

Pagine: 1234... ultimatutte

Io renderei disponibile il sesso tramite ASL, nel pieno rispetto della libertà individuale, ottenendone sicuramente un controllo sanitario, da una parte, e una riduzione dell'aggressività e delle violenze, dall'altro.

   8 commenti     di: Nicola Lo Conte


Se tu insisti sul destino fermati se il destino insiste su te seguilo 18. VII. 2008



La gelosia è negativa solo se indica senso eccessivo di possesso o mancanza di fiducia; in tutti gli altri casi potrebbe essere positiva per entrambi. Moderatamente a piccole dosi.

   3 commenti     di: Donato Delfin8


Un fiume di ricordi sarà un mare di verità.

   1 commenti     di: Donato Delfin8


Chi consapevolmente regala dolore non merita considerazione. Chi ferisce sapendo di far soffrire non ha coscienza. Inutile nascondersi dietro una preghiera. Inutile pensare di specchiarsi accettandosi. Per sempre una macchia come segno di riconoscimento porterà.



Per avere successo è fondamentale avere una costellazione sua.

   6 commenti     di: vania antenucci


Certe persone non vedono il bello del trasformarsi infinito delle nuvole nel blu. Peccato. C'è racchiuso tutto il bello della nostra fantasia magica là sopra. Il cielo. Guardiamolo più spesso e con più coraggio.



Lacrime che evaporando salgono nell'aria e dall'aria giungono al mare. È una astratta concezione del dolore, una diversa visione della materialità delle cose.. Se tu la pensi così diventi leggero, leggero come una piuma.. e ti fai piccolo piccolo tanto da poterti rendere conto che tutte le cose hai a portato di mano sono finite.. TUTTE. L'infinito sta nelle tua testa. Ecco perchè arriva il dolore: noi abbiamo a disposizione solo cose finite e perlopiù inutili senza la quale si potrebbe benissimo vivere (tv, cellulare, pc, auto, moto etc.), queste ci accontentano solo per poco, poi vogliamo cambiare. Perchè vogliamo cambiare? Vogliamo sempre avere qualcosa di nuovo. Perchè la concezione e la percezione dell'essere è infinita, e le cose finite delle quali è fatto il mondo materiale non soddisfano il bisogno d'immenso che ogni essere umano desidera. E l'essere non si potrà mai accontentare e adattare a quelle cose finite che vediamo e che riusciamo ad avere.. Noi vogliamo ciò che non vediamo, e ciò che non vediamo è sacro, mentre ciò che vediamo è mutabile.. e lo fa di continuo, e mentre lo fa noi crediamo che esista solo quello.

   4 commenti     di: Federica.


Ci impegniamo ad incasinarci in tutte le "cose" nella prima metà della nostra vita per cercare di catalogarle nell'altra.

   20 commenti     di: Donato Delfin8


La vita non finisce mai, poiché l'una è messa in fila all'altra.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Vita.