PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Dante Alighieri - Elenco completo

Scopri in questa pagina tutte le opere di poesie d'autore pubblicate da Dante Alighieri e presenti in PoesieRacconti, elencate a partire dalla più recente.

Passo iniziale canto I Paradiso

La gloria di colui che tutto move
per l'universo penetra, e risplende
in una parte più e meno a

[continua a leggere...]



Se Lippo amico

Se Lippo amico se' tu che mi leggi,
davanti che proveggi
a le parole che dir ti prometto,
da par

[continua a leggere...]



Ne li occhi porta

Ne li occhi porta la mia donna Amore,
per che si fa gentil ciò ch'ella mira,
ov'ella passa, ogn'o

[continua a leggere...]



Deh, ragioniamo

Deh, ragioniamo insieme un poco, Amore,
e tra'mi d'ira, che mi fa pensare;
e se vuol l'un de l

[continua a leggere...]



Madonna, quel signor che voi portate

Madonna, quel signor che voi portate
ne gli occhi, tal che vince ogni possanza,
mi dona sicuranza

[continua a leggere...]



Volgete li occhi

Volgete li occhi a veder chi mi tira,
per ch'i' non posso più venir con vui,
e onoratel, ché q

[continua a leggere...]



Per una ghirlandetta

Per una ghirlandetta
ch'io vidi, mi farà
sospirare ogni fiore.
I' vidi a voi, donna, portare

[continua a leggere...]



Allo Stesso

I
Qual che voi siate, amico, vostro manto
di scienza parmi tal che non è gioco;
sì che, per no

[continua a leggere...]



Lo meo servente core

Lo meo servente core
vi raccomandi Amor, che vi l'ha dato,
e Merzé d'altro lato
di me vi rech

[continua a leggere...]



Sonar bracchetti

Sonar bracchetti, e cacciatori aizzare,
lepri levare, ed isgridar le genti,
e di guinzagli uscir v

[continua a leggere...]



A Cino da Pistoia

I
I' ho veduto già senza radice
legno ch'è per omor' tanto gagliardo,
che que' che vide nel

[continua a leggere...]



Non mi poriamo già

Non mi poriano già mai fare ammenda
del lor gran fallo gli occhi miei, sed elli
non s'accecasse

[continua a leggere...]



Deh, Violetta

Deh, Violetta, che in ombra d'Amorel
negli occhi miei sì subito apparisti,
aggi pietà del cor c

[continua a leggere...]



a Dante da Meano

Savete giudicar vostra ragione
o om che pregio di saver portate;
per che, vitando aver con voi qui

[continua a leggere...]



La dispietata mente

La dispietata mente, che pur mira
di retro al tempo che se n'è andato,
da l'un de' lati mi com

[continua a leggere...]



Paolo e Francesca

...

Ma s'a conoscer la prima radice
del nostro amor tu hai cotanto affetto,
dirò come colui c

[continua a leggere...]



Tre donne intorno al cor

Tre donne intorno al cor mi son venute,
e seggonsi di fore;
ché dentro siede Amore,
lo quale è

[continua a leggere...]



Donne ch'avete

Donne ch'avete intelletto d'amore,
i' vo' con voi de la mia donna dire,
non perch'io creda sua lau

[continua a leggere...]



Un dì si venne a me Malinconia

Un dì si venne a me Malinconia
e disse: <<Io voglio un poco stare teco>>;
e parve a me ch'ella me

[continua a leggere...]



Guido, I' vorrei che tu Lapo ed Io

Guido, i' vorrei che tu e Lapo ed io
fossimo presi per incantamento,
e messi in un vasel ch'ad ogn

[continua a leggere...]



a ciascun'alma presa e gentil core

A ciascun'alma presa, e gentil core,
nel cui cospetto ven lo dir presente,
in ciò che mi rescriva

[continua a leggere...]



Guido, ì vorrei che tu e Lapo ed io

Guido, ì vorrei che tu e Lapo ed io
fossimo presi per incantamento,
e messi in un vasel ch'ad o

[continua a leggere...]



Amore e 'l cor gentil sono una cosa

Amore e 'l cor gentil sono una cosa,
sì come il saggio in suo dittare pone,
e così esser l'un

[continua a leggere...]



Tanto gentile e tanto onesta pare

Tanto gentile e tant'onesta pare,
la donna mia quand'ella altrui saluta
ch'ogni lingua deven tr

[continua a leggere...]



Tanto gentil e tanto onesta pare

Tanto gentile e tanto onesta pare
la donna mia quand'ella altrui saluta,
ch'ogne lingua deven tr

[continua a leggere...]



De gli occhi de la mia donna si move

De gli occhi de la mia donna si move
un lume sì gentil che, dove appare,
si veggion cose ch'

[continua a leggere...]