PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Evgenij Abramovic Baratynskij

Ti piace Evgenij Abramovic Baratynskij?  


Crepuscolo

A che servite, giorni? Il mondo
non muta i suoi fenomeni.
Tutto è già noto, ed il futuro
non permette che ripetizioni.

Invano ti agiti e ti affanni
inseguendo uno sviluppo:
anima sciocca, compisti le tue imprese
prim'ancora di avere un corpo.