Poesie di Paola Turci
PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Paola Turci

Ti piace Paola Turci?  


Non è così che si fa'

Non lo sai ma ci sei tu
In fondo a questo cuore
E poi ancora tu la cosa migliore
Che non ritroverò mai più
Così lontano perché
Io che ti vorrei vicino a me
Mi bevo un the
Vaniglia e lacrime
E un sapore di malinconia
È colpa tua o è colpa mia
Il fatto che tu non ci sia
Mi manchi tanto lo sai
Ma sei troppo lontano ormai
Non senti che ti chiamo
Ma non lo sai cos'è
Ti sto gridando ti amo
E allora perché
Perché guardo tra i dettagli
E non mi piaccio più comunque sia
Mi convinco che sono magica
E pronta per un'altra follia
E poi sbaglio e poi piango
E poi magari è colpa mia
Mi manchi tanto lo sai
Ma sei così lontano ormai
Non senti che ti chiamo
Ma cosa fai cos'è
Ti sto gridando ti amo
E allora perché
Perché la notte non perdona mai
E tu come me allora soffrirai
Ma sei così lontano io che ti vorrei
Ma dove sei? Dove sei?
Non senti che ti chiamo
Quando verrai dame
Ti sto gridando ti amo
Ecco cos'è è che
È che mi manchi tu
Oh mi manchi tu
Perché la notte non perdona mai
E mi sento sola ormai
Non senti che ti chiamo
Ma non lo sai cos'è
È che mi manchi tu
E allora ecco cos'è
Mi manchi tu
Oh mi manchi tu
Non senti che ti chiamo

   0 commenti     di: Paola Turci