PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Sara Teasdale

Ti piace Sara Teasdale?  


Pagine: 12345tutte

No, non è una parola

Oh no che non è una parola,
ben poco da dire ci resta:
e non è nemmeno una sola
occhiata, né un cenno di testa.
È solo un silenzio del cuore
che ha un carico troppo pesante,
è solo il risveglio di tante
memorie dal tenue sopore.

   3 commenti     di: Sara Teasdale


Pietà

Non hanno mai visto il viso del mio amante,
Sanno solo che il nostro amore è stato breve,
Indossando per poco una grazia ventosa
E passando come una foglia d'autunno.
Si chiedono perché non piango,
Credono che sia strano che io riesca a cantare,
Dicono, " Il suo amore era scarsamente intenso
Poiché ha lasciato una puntura così leggera".
Non hanno mai visto il mio amore, né hanno saputo
Che il più segreto luogo del mio cuore
Io ho pietà di loro come gli angeli
Degli uomini che non hanno mai visto il viso di
Dio.

   5 commenti     di: Sara Teasdale


Bianca stella

Solenne si compì nell'aria bruna
della tragedia il perfetto finale:
sparì la bianca stella verginale
della sera, salì rossa la luna.

   3 commenti     di: Sara Teasdale


Cadrà dolce la pioggia

Cadrà dolce la pioggia e si diffonderà il profumo della terra,
le rondini voleranno in cerchio stridendo;
canteranno le rane negli stagni a notte alta,
e i pruni selvatici biancheggeranno tremuli;
i pettirossi si vestiranno di penne di fuoco,
fischiando le loro ariette sugli steccati;
e nessuno saprà della guerra, nessuno
si curerà infine quando tutto sarà compiuto,
né albero, né uccello
farà caso all'umanità morente;
e la stessa primavera, quando si leva all'alba
appena s'accorgerà che ce ne siamo andati.

   2 commenti     di: Sara Teasdale


Libera d'amare

Sono libera d'amare come un uccello che vola verso
sud in autunno,
Rapido e deciso, non chiedendo alcuna gioia da un
altro,
Felice di dimenticare tutte le passioni di Aprile
Prima che fossi libera d'amare.
Sono libera d'amare, e ascolto la musica
leggermente,
Ma se lui tornasse, se mi guardasse profondamente,
Mi sveglierei, mi sveglierei e ricorderei
Che sono del mio amante.

   4 commenti     di: Sara Teasdale




Pagine: 12345tutte

Potrebbero interessarti anche