PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amor di patria: poesie sull'Italia

Pagine: 1234... ultimatutte

Catania

Di notte all'orizzonte
un velo nero copre
il mare e il cielo,
luci rosse e gialle nella città
e il fuoco della pietra scende da Lei...
All'alba di bianco risplende,
sulle dorate spiagge s'infrange la vita
e sotto il sole c'è solo il verde
buia o luminosa
questa è Catania

   7 commenti     di: Simone Fiume


Palomma tricolore

De li natii lidi
mai non dimenticar,
que l'acqua
battezzato
te ha,
ruscello o mare
che fusse,
la palomma
a lo cor
te ha preso
e lo Tricolor
difender
sempre devi.



Il tricolore

Non dimenticar tu italica creatura
li colori de la Patria tua;
verdi fuscelli,
in nome di un re,
che vero italico non fu,
lo Piave arrossirono
de lo loro sangue innocente,
per cui le povere spoglie
galleggiando a galla
le bianche onde
coprivano lor d'onor;
non basta ora un drappo azzurro
de stelle adornate
a far de loro
cosa passata.



Voci di Libertà

A lo chiaror de lo giorno,
co lo astro d'oro
che lo su' splendor mostra 'ntorno,

fan coro
mille voci nove
che son tesoro

e 'ste smove
lo bel moro
anco quando piove.



Gli emigranti

Li ho visti in una stazione
aspettar con pazienza
l’arrivo del treno
che li porterà lontano.

In gruppi di poche persone,
nei loro occhi il ricordo
della terra natia, della mamma
dei figli e della sposa.

Resteranno soli, lontano,
portando nelle valigie delle foto
e la speranza di un futuro migliore.

Li aspetta l’incognito,
dormiranno in baracche
e la sera in silenzio
dai lo

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Amor di patria: poesie sull'ItaliaLa pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Amor di patria.