PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amor di patria: poesie sull'Italia

Pagine: 1234... ultimatutte

L'italo e il tricolore

Mangiava solo Erba,
a piedi scalzi
la Neve calpestava,
in quel del Piave
il Sangue versava.



Vercingetorige

Nella terra dei Druidi
Un nemico invincibile
Attaccò il giorno
E lo assediò fino a notte
Fino a resa:

“Nel sangue è la nostra identità
Nel volere degli Dei la nostra sorte”.

Vercingetorige sconfisse se stesso
Poi fu guerriero
Legò il suo nome alle anime nel vento
Donò al suo popolo l’eternità.

(Inverno 2002)

   5 commenti     di: Federico Magi


Gli emigranti

Li ho visti in una stazione
aspettar con pazienza
l’arrivo del treno
che li porterà lontano.

In gruppi di poche persone,
nei loro occhi il ricordo
della terra natia, della mamma
dei figli e della sposa.

Resteranno soli, lontano,
portando nelle valigie delle foto
e la speranza di un futuro migliore.

Li aspetta l’incognito,
dormiranno in baracche
e la sera in silenzio
dai lo

[continua a leggere...]



Italia, unica e sola

Troppo spesso
dimentichiamo
i nostri nonni,
feriti od uccisi
in quelle acque rossastre
del Piave,
ed ancora
prima di loro
i padri
altrove
a difender
la Patria nuova,
ed ora
senza riguardo
a comandar
ci vengono
i brussellesi
e i loro compari.



Oggi più che mai

Importante
nun est
se su lo bianco campo
lo Sabaudo scudo
sventoli,
o lo nulla
degasperiano;
ma che la voce
de lo Popolo italiano
co vero entusiasmo
"Siamo italiani"
gridi.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Amor di patria: poesie sull'ItaliaLa pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Amor di patria.