PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amor di patria: poesie sull'Italia

Pagine: 1234... ultimatutte

PAESE o NAZIONE

E'un PAESE
O una NAZIONE?
Ovunque vai c'è una chiesa
una piazza comunale, una bottega
una scuola e una stazione.

E'un PAESE o NAZIONE
dove l'abitante d'ogni regione
mangia il suo pane
beve il suo vino
coltiva il proprio orto
e canta la sua canzone.
Ma da qualunque parte lo si guardi
ti regala un'emozione.

Uno stivale magico
diversamente differente
di regione in regione

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Ada Piras


La carica di Pastrengo

Fede, disciplina
e sacrificale spirito,
i Carabinieri Reali
avendo,
il minuto Re Carlo Alberto
ed il Patrio suolo,
con ardore
difesero;
lo austro nemico
oltre Pescantina e Ponton
spingendo
e de la Dama Nera
un baffo
facendosi,
un uno a zero
segnarono
per noi
italiani tutti.
A loro
delle armi
l'onore,
senza indugio
e con meritato rispetto,
vada!



Fu e sarà

Guardavo tutto intorno a me,
sentivo il vento sulla mia pelle,
l'erba ondeggiare come
acqua gelida d'inverno,
ascoltavo i rumori perdersi
nel vuoto dei miei pensieri.

Alzai lo sguardo al cielo,
un sole agonizante rendeva
omaggio alla nostra presenza,
le nuvole sparivano bruciate
dal fuoco del tramonto,
si abituava il mio sguardo
al rosso vivo, al rosso sangue.

Guardai avanti,

[continua a leggere...]



L' America siamo noi

L' America siamo noi
che amiamo viaggiare
ma poi vogliam tornare.

L' America siamo noi
che abbiamo un po' di tutto
e siamo circondati da niente.

L' America siamo noi
che ci accontentiamo
di quel poco che abbiamo.

Ieri ti ho visto partire
avevi con te una valigia blu
dicevi che volevi sparire
e che non saresti tornato più.

Puoi girare il mondo quanto vuoi
scoprire posti ch

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Enrico Pagnoni


Vercingetorige

Nella terra dei Druidi
Un nemico invincibile
Attaccò il giorno
E lo assediò fino a notte
Fino a resa:

“Nel sangue è la nostra identità
Nel volere degli Dei la nostra sorte”.

Vercingetorige sconfisse se stesso
Poi fu guerriero
Legò il suo nome alle anime nel vento
Donò al suo popolo l’eternità.

(Inverno 2002)

   5 commenti     di: Federico Magi



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Amor di patria: poesie sull'ItaliaLa pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Amor di patria.