PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia sull'amore non corrisposto

Pagine: 1234... ultimatutte

Immobile

tristezza
malessere
fa male non essere amati
amando

come una spoletta di filo
srotolata
usata
presa in giro

il tuo cuore è di un'altra

oscura mi è l'ostinazione con cui resti a me
oscuro comprendere
cosa ti trattiene
non ti fa andare
liberandomi

abbandonandomi
ferendomi
ma liberandomi

immobile
gli occhi si inumidiscono
di quelle familiari lacrime

il pensiero de

[continua a leggere...]



Dedicata al mio perduto bene

Tu, capace di riconoscere nel mio viso la voglia di amarti, tu bambina mamma che raccoglievi i mie desideri e li facevi tuoi con amorevole passione come si fa con il figlio capriccioso, tu che oggi mi ignori con la stessa caparbietà di quando ti ostinavi ad amarmi senza pudore ogni santo giorno.
Ti osservo di continuo, noto con gioioso stupore, la metamorfosi del mutamento armonioso del tuo cor

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: AGOSTINO


Tra presente e passato

Amore che prendesti per mano il mio sogno
E lo accompagnasti fino al mio risveglio,
riempi quel vuoto che tu stesso lasci
quando ti allontani da me..
tu che prendesti la mia vita
e la plasmasti fino a farla diventare migliore,
tu che m'insegnasti a vivere senza illudermi..
ad amare senza pretendere nulla in cambio..
tu che ci sei
ma non quanto e come vorrei..
tu..
la tua presenza quasi

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Rossana Russo


Quel beffardo sorriso che deride

Implorare cercar oggi da te carezze baci
invocarli quali da te pegni per me d'amore?
Mendico poi bussar alla porta tua del cuore
che di sé il più basso infin subir potesse amante
non amato grave indecoroso assai umiliamento?
Gioia quindi donarti di un mio possibile tormento?
No, mai: saggio negli ingannevoli mendaci ludi
dell'amore nel tempo sai amica diventato sono:
così da come o

[continua a leggere...]



La pupa

Due labbra carnose,
dipinte e contornate da un segno di matita,
era esterno quel segno.
Spregiudicata, volgare, travestita.
Era la pupa...
Si annidava nella sua mente un'idea:
la prostituta vive alla grande!
Pronta a spogliarsi: la pupa.
Violenta, vendicativa, incolta...
Lasciò gli studi per un vagabondo.
La pupa crebbe e volle essere di più...
Arrivò la lingerie... le foto... l'insu

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sull'amore non ricambiato, poesie tristi sull'amore non corrisposto