PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie amore passionale

Pagine: 1234... ultimatutte

Sussulti

Dolce
è immaginare
il tuo sorriso disarmante
che mi scioglie.

Bello
è immaginare
le tue labbra socchiuse
che aspettano
di unirsi alle mie.

Delizioso
immaginare
il tuo corpo profumato
di donna maliziosa.

Scioccante
immaginare
i sussulti e i brividi
dei nostri corpi
nell'estasi
dell'amore.



E così sono accasato

E va, va piano, piano
lo pensiero mio lontano,
su le onde di un mare in moto,
incontra la bionda
e resta immoto;
balbetta, balbetta ancora,
non trova parola,
dice t'amo
e trova dimora.



Vita.

siam simili io e te.
divergiamo in aspetto,
ma incrociamo spesso i pensieri

ci accostiamo, ci osserviamo
fino a sfiorarci, a lume di vita
senza toccarci, leccando gli sguardi

sotto un po di pensieri
cerco il fiore del mattino
che splende dentro al tuo io

trascende da te, diventa estasi
che percorre strade infinite
e torna sui suoi passi, da me

siam simili io e te.
bocca e coll

[continua a leggere...]



Trans

In questo corpo alieno
delicata-mente
s'insinua dolcezza
genetica-mente diversa
cresce lenta-mente
la consapevolezza
di una diversità sostanziale
total-mente m'abbandono
e divengo me stessa

Questo corpo tramuto
e violenta-mente trasformo
nell'immagine riflessa
ora sono pronta
affronterò il mondo che avete creato

Sono nata
per pulire le vostre coscienze
come straccio utilizza

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: cesare righi


"All'improvviso Tu"

Ho sorriso all'Aurora
con il Cuore.
Ho cantato al Sole
le mie gioie,
ho rubato alle Stelle
mille sogni.
Ho urlato alla Luna
le mie voglie,
ho distratto le notti
ai miei piaceri.

All'improvviso Tu!

I tuoi misteri,
plagio di membra
e di pensieri.
E niente è più;
è solo Ieri.

   20 commenti     di: Ezio Grieco


Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Amore passionale.