PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia amore tenero

Pagine: 1234... ultimatutte

Grazie

Grazie, per le certezze che mi dai,
per tutto quello che fai e per come sei.
Grazie, per quello che mi lasci
quando sei qua,
per quel tuo profumo che mi avvolge,
di buono sa,
mi ricordano che ci sei quando non sei con me.
Grazie, per quando ti voglio e tu lo sai già.
Darei tutto quel che ho,
per tutto il bello che c'è in te.
Tu sei me ed io sono te.
Un solo battito...
Un solo respiro

[continua a leggere...]



Solo piccole cose ti offro

Non dirmi che, molto
per te faccio,
non quantifico l’amore.
Semplicemente,
ho voluto far mio
il tuo dolore,
porlo a te lontano,
riponendolo nel mio grembo.
Fra onde delle tue lacrime,
nuoto,
bevendone il sale,
piangendo i tuoi stessi
sospiri,
consumati nel buio
delle notti.
Ho chiesto al sole
un suo raggio
per scaldare
le tue stanze fredde,
al cielo, un suo lembo,
per rivest

[continua a leggere...]



Scrollati il tempo

Certe notti sono sveglio
guardo il soffitto
cerco di non pensarti
mai
potrei dimenticare ciò che sei
il presente non è tutto
imperfetto
delicato un po' tosto ma
decisamente spezzato
dal cuore della notte
tutto ciò va avanti, torna indietro
quasi il tuo sorriso, non è
presente.
Il passato non si cancella.
Futuro si scrive
correggendo i dettagli
tuoi imperfetti
quasi totalmente

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Giuseppe Tiloca


Quel che cresce con me

Da una notte senza sonno
di occhi gonfi
e una strana ansia in petto.

Qualcosa succedeva
una vita diversa
batteva il tuo cuore

stava in sintonia
col mio.

Musiche antiche
nuove
swing, Sinatra,

poi ballare ballare
tutta la notte
non dormivi mai.

Hai saputo pensare
non fai guai
quelli che non vorrei

sei il futuro
che sognavo per me.

Meglio
sei speciale

un me
part

[continua a leggere...]



Dialogando con Eros

Vorrei tu inventassi
qualcosa per me,
magari una nuova magia
per togliermi
dalle grinfie
dell'atroce disillusione,
erba gramigna
a soffocare il sogno.

Pago
gli errori compiuti
nell'essermi imbarcata,
smaniosa d'esser amata,
in amori sbagliati,
barche piene di falle, inabissate
dalle tempeste,
dalle quali, impietosito,
mi lanciasti il salvagente
per non annegare,

ma non comp

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie, pensieri e frasi sull'amore vissuto teneramente e con affetto