username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su avvenimenti liberi

Pagine: 1234... ultimatutte

Uno va e uno viene

Anco la luna
non mostra
lo su' abito novo,
e 'na stella
a poco a poco
s'accilecca,
mentre n'andra
se sveglia
e canta.



Noi amici

Lo male
le radici
ne lo animo
pone;
ed intorno a noi
lo panico espande;
e pe' strada
pur poca affollata,
noi amici
incontrandoci,
la faccia voltiamo
e visti
non ci siamo.



Lo secolo XIX

L'avventura
inizio abe,
grazie a l'elettricità
scoperta,
de novi modi
de comunicazione
e de veder lo monno
a li granni gegni
se deve,
che de lo tricolor
fieri erano.



Senza dialogo

Oggi più che mai
non disposti s'è
a lo dià
e a lo logos
a confronto venir,
e chimiche armi
su gente inerme
a bizzeffe
se lanciano,
ed ogni loro linfa vitale
in un baleno spezzano.



La forza degli Addii

La forza che tiro fuori in questi momenti (parlo sentimentalmente, spiritualmente e non fisicamente)
Mi da quel "via" che mi permette di andar scuola e fottermene se quei quattro coglioni mi prendono in giro.
Mi da la forza per vivere.
E di prendere ogni cosa seriamente.
Ed è questo il modo giusto di pensarla
Non bisogna farsi abbattere dalle situazioni
Ma bisogna alzarsi e combattere..

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri avvenimenti.