PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie su avvenimenti liberi

Pagine: 1234... ultimatutte

Pagliaccio

Goffo nel tuo abito
a quadri colorati
la cravatta enorme.
Un inchino...
E una piroetta
con quel sorriso disegnato,
fai festa e porti allegria.
Spicca sgargiante
sul tuo faccione
quel naso rosso,
un po' burlone.
Rallegri tutti
mille movenze
grandi e piccini
con quei boccoli verdi
accesi e scompigliati.
Una lacrima di nero
-Dipinta -
Scende... Non è finta.
Sei un pagliaccio
-F

[continua a leggere...]



Passaggi

Seduto su questa roccia,
ad osservare la linea del tramonto,
perdendomi nel crepuscolo della sera
che immerso è nel canto delle cicale,
sento i brividi
che percorrono la schiena,
e mi lascio cullare.
Ritrovo in un attimo
l’isola dei miei sogni
che si era persa nelle nebbie,
mietendo centinaia di ricordi,
in una frazione di vita così breve,
rivedo tutto ciò che ho amato,
riesco p

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Lorenzo Brogi


C'era una vota l'Appennino parmense

Strano dirti addio,
dire: speriamo di rivederti.
Sei cosi' cambiata
cosi' tanto segnata..
Sembra quasi un sogno
Quel percorso non arriva,
È inghiottito dall'alto
e impari ancora qualcosa.
Ma vorresti rivedere
passare soltanto una volta
da quella strada tortuosa
che ora non ce' piu'..
Sono bastati minuti
ore di quotidiana normalita'
per creparti l'anima
e lasciarti cosi' sola.
E o

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: ernesto musiari


Bob

E seppur splendente di gloria
e al centro de l'attenzione
ama e vuole stare,
non è altro che un ambiguo
fra li tanti nomignoli
a lui appioppati.



Lo secolo XIX

L'avventura
inizio abe,
grazie a l'elettricità
scoperta,
de novi modi
de comunicazione
e de veder lo monno
a li granni gegni
se deve,
che de lo tricolor
fieri erano.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri avvenimenti.