PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie su avvenimenti liberi

Pagine: 1234... ultimatutte

Amara Terra mia lontana

Su le scie de le onde
de no mare fluttuante e nero,
da lontan no bastimento s'ode
ove io a bordo triste ero,
seppur la statua de la libertà
un dì vedevo,
la mia Patria
più non era.



Island one

Il buio fuso del sole
s'inchina mesto all'immobile tramonto
come a dire che il cielo
si muove
alla terra

Le siepi morbide
dei capelli raccolti
la brace pronta
l'ortica
il vino
l'altalena

Senza vulcano
la neve
non arriva

Si può intingere
dalla luna il bianco possesso
d'una notte frondosa
d'insiemi cristallini
sbocciando infine al cullare di mesti sguardi
vicini al fresco

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: laura cuppone


La stanza

Un paesaggio di cui mi aspetto i contorni
non mi sorprendo
dei rintocchi di campana ad ogni ora
dell'aria taciturna
tra gli alberi muti
un dono
di sguardi bassi
momentaneamente affrescati
se fuori piove

Sospesi
si rimane
sul filo già percorso
ancora un passo
già compiuto:
la paura ci pervade
ma è un paradosso
di un luogo già vissuto..

non si cade

Non rimane altro che

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Giulia


In fondo verso casa

Portami con te pensier vetusto
raccoglierò negli assolati campi d'erba
le piccole fragole selvatiche
e sulle strette vie della collina
dolci more tra spine e sassi
incastonati
Ascolterò le voci
care della giovinezza
canti sudati e sporchi
indiavolate corse ad evitar
sassate e giochi un po' violenti
Portami con te verso quei tempi
non ho da fare niente per seguirti
non ho rancori

[continua a leggere...]



Ai caduti

E che lo Piave
de lo eroe italo
l'emblema ave
d'esser stato da palo.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri avvenimenti.