PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie su avvenimenti liberi

Pagine: 1234... ultimatutte

PRIMA COMUNIONE

È stato un gran giorno
hai incontrato Gesù,
la notte Ti veglia
non ti lascerà più.

Un angelo disse:
"guardate lassù
c'è un astro lucente
che brilla di più!"

Ho alzato lo sguardo,
col naso all'insù
e ho visto una stella:
quell'astro eri tu!



La tua prepotenza

Traspari come un vetro,
limpidamente pulito;
Cosi' che l'occhio mio
possa scrutare
i tuoi interminabili abissi.

Possa scrutarli indisturbato,
ammirando celestiali spazi reconditi.
Liberi il tuo profumo
cosi' che il naso mio
possa ricondurmi solo a te.

A te,
che alla forza del sole
ti divincoli con furore;
come una farfalla in cerca
del suo primo volo,
e poi ricadi giu',
ra

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: paola carovano


Due parole

Si sgola
la sacerdotessa,
l'infante prende fuoco
fra le braccia dell'inesperta madre.
Mi piace quest'isola sperduta,
non perchè minacciosa
o sadicamente franca,
ma perchè
qualunque cosa chiamerai
(e l'assurdo risponde)
se verrà
non giungerà che stanca.
Un aborto unto
nel rigurgito dell'onda.

Penso.
La morte è sempre qui,
tra le parole,
nelle parole,
ma non è mai parola.

[continua a leggere...]



Viso

Guardo il mio viso allo specchio
Tolta la polvere del giorno
Resta l'essenza
Sguardo tra rughe di bava
Che rendono la sera più sincera



I doni

Con l'oro
regalità ti dono,
con l'incenso
hai già un certo senso,
con la mirra
non tutto finirà.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri avvenimenti.