PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultimatutte

Liquido di Bacco

Color rubino
sei,
profumo prelibato
emani,
in calice
di buon cristallo
alla sbrigativa
vuotato sei;
e mannaggia
'a morte
so' già 'briaco.



La foto

La foto che vedi
l' ho scattata ora
l' attimo passato
e' nitida
con macchina
di tecnologia ultima generazione.

Oh... guarda dietro di te cosa c'e'
te lo dicevo che gli extra-terrestri esistono!!!!

   5 commenti     di: Raffaele Arena


Medina

Era un giardino pieno di profumi
nel deserto quelle case
sembravano un miraggio
si aggirava il profeta
e sembrava volare
conquistò ogni cuore



In quel mondo di violenza
di orgoglio
tenne per mano l'orfano, la vedova
chi non aveva più nulla
chi nemmeno sperava più


Disse a tutti che Dio era il mondo
che il mondo era Dio
e null'altro esisteva
e non impose nulla
niente imper

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: ciro giordano


Lo scudiero innamorato

Li cavalieri
co li lor scudieri
a lo seguito
de lo Magno Carlo
arrancavan tutti,
ma non proprio,
uno, de nome Beppe
scudier galante
de messer...
mannaggia lo nomo
che corso via est,
dietro le sottane
de mona Gilda
attaccato s'est.



Calci calci

Tomo tomo
cacchio cacchio
vo
e non sento
più il popò.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.