username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultimatutte

Brividi

Quell'attimo in cui ti sento,
brividi lungo la schiena
e come sudare sotto il sole.

Un acquazzone da urlo!

   5 commenti     di: Raffaele Arena


La marcia

Vedo davanti me
tante candele accese
e tutti per mano

nella mano e
io felice con te
che camminiamo
per una marcia infinita.

Ho una fitta qui, diretta
alla mia vita.
Amò, ma questa

è la marcia per la pace
o per sopravvivere?

   2 commenti     di: Raffaele Arena


Ora che possiamo

Riscaldasti mai qualcuno
- dico il cuore -
da farti dire
non sono giunto invano?
Cerca, troverai un ricordo
che ti riscaldi il cuore?

Amiamo adesso
ora che possiamo
dopo non avremo
nè braccia nè mani

nè braccia nè mani...

Senza la carne
è solo un soffio lo spirito

   4 commenti     di: ciro giordano


L'ora del te

Che cosa è questa ora,
è il tempo dell'andare randagio
è sconfinare il nulla oltre le aspettative
nutrimento di briciole nel vento che culla
e libera dalla costrizione dell'essere
è contingenza infinita del destino
che accarezza lieve le mie delusioni
allungandomi l'anima altrove...

   5 commenti     di: ventoeparole


Risorgimento

Finalmente! la crisi è passata
la gente si incontra felice per strada
e tutti li a spendere a fare gli acquisti
finiti per sempre ormai i giorni tristi.

Era ora, adesso per tutti un vero decoro
nessuno giammai più senza un lavoro
le tasse abbassate da tempo ormai attese
han dato respiro a tante di imprese.

Grandioso davvero e quella speranza
mutata è d'incanto adesso è sostanza
c

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: andrea



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.