PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultimatutte

Basta così

Se cerchi la rima
non la troverai./

Con la pietra
io sigillo questa porta./

Non lo senti?/
E` un canto recitato.
Dove il vanto non è menzionato./

Tra i versi - implombe
la rabbia, la disperazione.

Mentre cerco una sola ragione,
- una sola -
schiaffeggio ciò che della
poesia rimane.

Non voglio canestri,
non voglio lustrini.

Rimango fedele a ciò che sono.
E non chied

[continua a leggere...]



Seconda nascita

Marea blu,
sciacquami l'anima.

E sarò di uno
splendente oro spontaneo.

   7 commenti     di: Diana Teggi


Menù

Buono questo dolce
lo mangio come fosse
la tua morbida ciccia

non per cannibalismo
perchè mi piaci
ti penso tutto il giorno.

Cosa? Sono solo contorno?
Allora interrompo il sogno
e comincio lo sciopero della fame.

   8 commenti     di: Raffaele Arena


Il prode Roncisvalle

Il prode Roncisvalle guerriero di ventura
la terra dell'ignoto è pronto a conquistare
col fido suo scudiero andrà per l'avventura
ma resta un po' perplesso da dove incominciare.

Appronta la corazza si cala la visiera
poi tira una moneta e giù gli viene croce
presa la decisione del fiume va alla foce
ma per salire in groppa ecco che arriva sera.

A furia di spintoni del prode suo s

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: andrea


L'infinito

Dire, fare, pensare.
Amare e odiare.

Osannare e calunniare.
E ricordare, poi dimenticare

E andare e tornare
e cantare e staccare.

O nini, con l'infinito e ci siamo,
si passa a qualche altra coniugazione?

   2 commenti     di: Raffaele Arena



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.