PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultimatutte

Vivi per miracolo!

Qui insieme
sussurri sottovoce.
Come immobili
uno sopra l' altra.
E cosi' ancora
per ore ed ore.
Nasce la passione
e ancora quasi amore.
I rapintori se vanno
vivi per miracolo!

   8 commenti     di: Raffaele Arena


Ripensamenti

Ci sono giorni in cui
tutto si dipana
la matassa ingarbugliata
trova un capo
per fortuna o per destino
si srotola il filo
Come uno scoglio
infrango le onde
non aspetto il riflusso
che dolcemente sale
e trova una ragione
ma mi ergo
fermo a difender principi
mi brucia
la parola tagliente come spada
che stride, sbatte
su ferite ancora aperte
sempre la parola
solo lei
è un balsamo

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: ciro giordano


Lui, con la testa tra le nuvole

Un uomo con la testa tra le nuvole,
incrociava gabbiani e giraffe,
camminava con passo sicuro

anche quando il cielo era scuro
e pioveva, a catinelle, e pioveva
che lui comunque vedeva le stelle

ognuna al suo posto, mai ferma
in un trambusto di suoni e colori
"Oh quanto era alto, scusa?"

   0 commenti     di: Raffaele Arena


Piangi poeta

Ti sfida, ti tormenta
ti sbeffeggia e tu poeta
la rincorri lungo le vie
polverose e segrete come son
le stelle dell'universo. Nelle
pagina della ricetta dove manca
l'ingrdiente, una malattia a cui
non si trova l'espediente, la parola
senza definizione nel dizionario o il
bandolo della matassa. No non c'è scampo
o rimedio non si può farne a meno si tanto
tu l'ami lo capisci quando i

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Ada Piras


La musica

La riconosce chi l'ama dai tratti
di melodia con armonia e ritmo
che insieme musica si fanno
a caricare d'emozione i cuori.

Ed il poeta cerca con il verso
di somigliare a colui che canti
le note in rima tali che s'incanti
chi si trovasse a prestare ascolto.

Nascono dalle parole mondi
ed il dolore si sublima in bello
ch'è meta vaga per gli uomini.

E suonano con diverso metro
melo

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Michele Prenna



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.