PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultimatutte

Splende a me la fine

Il dolore d'inizio e fine,
splende a me la fine.
L'alba che tramonta,
splende a me la fine.
L'insita gravità in su
per la scrittura,
non è semplice l'esser leggero
quando è volontà profondamente
raccontare.
Splende a me la fine
dell'era di guerre di dèi
e d'idee.
Litania è violino dell'orbe
dell'iride ch'irradia
ogni mia zona di guerra.
Splende a me la fine
quando il Sacro S

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: manuela tosti


La foto

La foto che vedi
l' ho scattata ora
l' attimo passato
e' nitida
con macchina
di tecnologia ultima generazione.

Oh... guarda dietro di te cosa c'e'
te lo dicevo che gli extra-terrestri esistono!!!!

   5 commenti     di: Raffaele Arena


Lui, con la testa tra le nuvole

Un uomo con la testa tra le nuvole,
incrociava gabbiani e giraffe,
camminava con passo sicuro

anche quando il cielo era scuro
e pioveva, a catinelle, e pioveva
che lui comunque vedeva le stelle

ognuna al suo posto, mai ferma
in un trambusto di suoni e colori
"Oh quanto era alto, scusa?"

   0 commenti     di: Raffaele Arena


Personalità, multiple

Ma lo sai che in questa cosa hai superato te stesso?
Ma cone, stiamo correndo in due, e io sto correndo con te,
quindi non è possibile che io superi me stesso, dovrei esssere

due me scissi e uguali uno che supera l'altro. Supero l'altro.
Lo vedi Bruno? Lo vedo lo vedo, bhe, Amilcare, continua a parlare
con se stesso. Con se stesso, con se stesso.

Accellera, supera se stesso, e ripete le

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Raffaele Arena


Cantare l'amore

Un semplice cantare l'amore
giova come il sole all'umore.

Non condividi l'affermazione
o forse t'appare banale?

Ce n'è che vuol sofferenze
ai versi compagne perfette
ostili altri aborrono rime
temendo di prenderne miele
optando per facce seriose.

Il canto non sanno apprezzare
se troppo al rumore distante
che sordo ne ha reso il cuore
cui dolce emozione dispiace
e indossa corazz

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Michele Prenna



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.