username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultimatutte

Non sparate sui poeti

Non sparate sui poeti
così fragili
a loro bastano due occhi
per toccare il cielo
la loro assenza
per scendere all'inferno

Non sparate sui poeti
così fragili
cantori dell'attimo
fugaci, come un vento a primavera
non chiedete soluzioni
loro
sanno solo domandare

E stupiscono, piangono a volte
ad ogni giorno nuovo
perché dimenticano, dimenticano
dimenticano
senza mai scordare n

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: ciro giordano


Per favore... Fammi dormire!

Sveglia
per Te

la notte è piccolina

occhi di luna
mi accarezzano

sentendo il tuo respiro
vicino al mio cuore

Vorrei poter dormire stanotte...

Ma tu
irrequieto Tesoro

mi guardi

mi fai Festa

mi sorridi...

Mio caro Rocco
cucciolo d'oro

color del miele

gia' mi appartieni

ma per favore fammi dormire!

   7 commenti     di: karen tognini


Dormir inquieto

Lo senti questo ritmo
e gioventù gioiosa
fischi e grida...

crepitar di vetri...
ora scendo al pub
e li meno tutti!!!

   4 commenti     di: Raffaele Arena


Nuove specie di insetti

Sentivo l'allegro canto
ogni dì, sotto la doccia,
voce inusuale, stonata

meno male il ragno
t'ha fatta secca,
zanzara canterina!

   1 commenti     di: Raffaele Arena


Il respiro della notte

Nel silenzio
del respiro della notte
svaniscono i sogni,
come falene nella luce
del mattino
e avvolgono il riposo
d'un flusso evanescente,
come i sentimenti
d'una vita.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.