PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie compleanno

Pagine: 1234... ultimatutte

Profondo azzurro

Non colgo parola alcuna
per rappresentare la beltà
della bimba giunta
dalla terra dei Grandi,
occhi color del mare
profondi e felici
come l'amore a primavera,
capelli dorati al par del campo
di grano degli anni che furono,
la favella ormai pronta
che si manifesta
nella nobil gestualità.
Giulia, nome eterno
e semplice come l'angelo di bontà
in rete con le tue radici.
La vita fai t

[continua a leggere...]



SERA

Sera senza volto...
Oggi compio gli anni
e ne so tanti
sembra ieri incominciavo a capire
come affacciarsi alla vita.
Senza accorgermi mi ritrovo
qui a scrivere con molta confusione i testa
la storia mia
di vita che fuggevole
nel suo cammino non ti da tregua,
corre..

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Fabio B


Diciassette non sorridente

Due colonne di pilastri
insediate sulla vista
creano visione biforcuta
appesa a dei rossi nastri.

Pur questi si dileguano
per timore dei gradi
ringhiere che ferrate
col caldo non scioglieran.

Incorrono vivaci maestrali
per consegnarmi del coraggio,
ma la sveglia non lo segue
sgretolandosi in falci.

Non è più il secondo,
ma l'istante imperioso
che con la sua corona
domina il

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Giulia


Un mazzo di rose bianche

Ogni anno,
il giorno del mio compleanno,
ricevo molti doni.
Mi arrivano le telefonate,
gli sms dagli amici
e gli auguri da varie persone.
Pure quest'anno è stato lo stesso.
Mi sono svegliata
e ho ricevuto il bacio
di mio marito,
i miei figli mi hanno cantato
"tanti auguri a mamma".
Il regalo che volevo,
la torta con 31 candeline e tanta panna.
La mia mamma, che è venuta a trovar

[continua a leggere...]

   11 commenti     di: tania rybak


A Geny, mia madre

Con mani pudiche ti cingerei i fianchi
i tuoi capelli ornerei coi fiori più belli
rideremo con lo stesso sorriso
per le buffe somiglianze
finché lo specchio verde della tua Anima
scenderà nell'azzurro della mia.
Poi, per saggiare l'intelligenza del mio cuore
mi lancerai una parola che dalla mia bocca
diventerà un verso
tu lo raccoglierai e ne farai una strafa
che inizi col mi

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Fabio Mancini



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi da dedicare nei biglietti d'auguri per il compleanno; dona un regalo originale con una poesia