PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie compleanno

Pagine: 1234... ultimatutte

Anna

Di te ho semnpre ammirato
la tua forza, la tua determinazione,
il tuo coraggio.
La fatica, quella l'hai piegata tu.
Il tuo accento napoletano
che non hai mai tradito,
tre figli cresciuti e
il ricordo di un marito.
Profumi di sigaretta, caffè caldo.
Le mani sempre aperte in un abbraccio,
non stanno mai ferme, come te,
si muovono,
parti, mai poi torni sempre.
La tua casa,
un mutuo t

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: laura marchetti


Valori della regina

Mia regina
Non ha occhi del sole
Neanche le sue labbra non sono un corale
Ma ha molto di più
-
Colma dei gusti della vita
Amore fucinato
E temperato
La bellezza spirituale
Esemplare
La garanzia dell'eternità
Nel cuore
E in ogni movimento d'amore

   1 commenti     di: Engjëll Koliqi


Cent'anni

Resterei le ore ad ascoltarti
ultimo di quindici figli
il sole della tua terra
la pace
dopo la guerra
la vita che hai attraversato
in tutti questi anni
la nostalgia e l'amore per lei
il calore e il sapore di un ricordo
figlio riconoscente
di S. Vito dei Normanni

o quando asciughi la pioggia
per regalare il sole
con la tenacia di un bersagliere
la tua grinta e la forza
quando gu

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: laura marchetti


Anna-Vincenzo "Jamàs el Templo serà vencido a Venti di Aprile

I venti di Aprile soffiano sulle candele
Augurandosi di combinare un gran casotto
In questi anni un bel 48
Spiazzano tutti in un acquario spaziale

C’è rivoluzione in Anna
Dolcezza

Nell’anima si completa l’essere

Vogliamo condividere la nostra in verità
Vedere la terra dall’alto
Oggi siamo qui
E mandare una letterina d’amore
Ai quei cieli oscuri profondamen

[continua a leggere...]



La Schiuma del Cuore

Sto fermo.
Mi godo il sole,
il mare che placido
sussurra di pace.

Sto fermo.
Fumo, ascolto
i gabbiani,
osservo la mia donna.

Immobile,
fantastico del muschio
sullo scoglio,
del vento che

fischia tra le barche,
d'un uomo
che riposa le sue
stanche braccia di pescatore.

Una vela, sdrucita,
lentamente appare
e mi sogno marinaio
d'un mondo interiore.

Seguo una scia
di ind

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Roberto Mori



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi da dedicare nei biglietti d'auguri per il compleanno; dona un regalo originale con una poesia