username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie dedica

Pagine: 1234... ultimatutte

A FABIANA

Ti guardo attonita,
ora ti vedo, figlia non mia,
e con te ingoio lacrime amare
perchè ti ha colpito a morte
l'albero del Male
carico di velenosi frutti.
Ma tu possiedi, perla di luce,
presenza sacra di padre amico
e, solo per te, mai spento.
Ascolta attenta, lui ti dice:
"Fabiana vivi, lotta, credi".
Tu generosa accetti
l'imperativo della Storia.



A mio nonno

Osservavo lo sguardo di mio nonno, io..., che a quell'età non sapevo ancora cos'era la sofferenza.
Sentivo il peso della sua mano che strigeva la mia.
Sentivo il peso della sua sofferenza, quasi fosse la mia sofferenza.
Osservavo lo sguardo di mio nonno, quello sguardo avvolto da tristezze e sofferenze.
E non capivo perchè egli piangesse, perchè egli soffrisse così tanto.
Dinnanzi a noi,

[continua a leggere...]



Fabio

In questo sito d'illustri poeti
c'è pure fabio... insigne criticone
s'adombra se si attaccano 'suoi preti
perché lui vive sol di religione.


Col nuovo anno arriva l'Amorina
celato in lei per fabio c'è 'l demone
allor l'affronta con la varechina
dentro la sua parola v'è 'l sermone.


Ma tutte noi che siamo poetesse
sappiamo che sei buono e pur gentile
pertanto lascia stà con que

[continua a leggere...]

   21 commenti     di: Amorina Rojo


E molti, ignari, chiaman “poesia”: rottami galleggianti a prosa tolti.

Oh, divino Gabriele
si gonfiano le vele,
nel porto di Pescara.

Nuova gente le vara
ed al vento le prepara:
le barche d’altri tempi.

E tu: ancor riempi.
E loro, stolti ed empi:
ricercan nuove mode.

Tu canta, canta l’ode,
canta le rime, oh prode:
incanta ancor l'Italia.

Canta il verso che ammalia,
cantalo in ogni dove,
cantalo e ascolta: piove!



Eppur c’è chi l

[continua a leggere...]



Cuore Sacro (a D.)

Dalla natura ribolle
una estatica Verità
e sovrapporsi a questa
è improbabile riuscita

Nel santuario più piccolo
che stagna vicissitudini e grazie ricevute
entrai incolume ristrettezza
col senso adunco e sottile dell'amarezza

Ogni percezione rispecchiò
frantumi di spazi occupati a prescindere
ogni singola feritoia
venne riempita da basilari emozioni e fato
ispessendosi contro

[continua a leggere...]

   22 commenti     di: laura cuppone



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie, frasi e pensieri dedicati a persone care