username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie dedica

Pagine: 1234... ultimatutte

Marzia 25/11/1993

Un passato che scivola
nell'indifferenza della gente
che tanto amata, quanto odiata
oggi ci vede spegnerci
nel silenzio della solitudine

   4 commenti     di: Alfa Alfa


Cantico antico

occhi di luce tremanti
immersi tra rughe dissonanti
labbra raccontar di giovane vita
trascorsa fugace tra le dita
riviver gioiosi momenti
come portati via dai venti
risentirne rumori e odori
come a riviver vecchi sapori
ed io qui ad ascoltare
sperando da voi di riuscir ad imparare



aspettare per

Aspettare per
rendere
immortale, questa
emozione di vita:
la luce dei tuoi occhi!

   8 commenti     di: luigi deluca


Ode al lettore

Sarà che se scrivo una poesia
mi sento un gabbiano che vola
sul mare calmo e senza ipocrisia,
sì fosse voce che tocca e che consola

come l’aquila che in alto si libra
con ali spiegate al vento senz’affanno
per sfuggire alla sua caduca ombra,
e lasciarsi alle spalle ogni terreno inganno

oppure il lupo che sfida la tempesta
stretto tra la morsa di ghiaccio e neve
pur di non so

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: bruno saetta


Spegnimi

Aspettami
come si aspetta la Primavera.
Cercami
come si cerca una parola,
Zittiscimi
come si zittisce una scusa.
Bruciami
come si brucia un ricordo.
Accendimi
come un cero sull'altare.
Spegnimi
come un incendio che potrebbe distruggerti.

   4 commenti     di: paolo veronesi



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie, frasi e pensieri dedicati a persone care