PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla disabilità

Pagine: 1234... ultimatutte

Non ci sono parole

Non ci sono parole
per il volo di una colomba bianca ferita
che sotto l'azzurro cielo muore
e nella nuda terra giace.

Non ci sono parole
per un pensiero in costrizione
che del suo parlare non si da pace.

Non ci sono parole
girare fra le fatue luci di un cimitero
nella conoscenza di una dipartita,
ci rattrista, ci deprime la vita.

Non ci sono parole
in un amore che sboccia e non

[continua a leggere...]



Mani tese

In un villaggio
del nero continente,
tra casupole fatiscenti
di terracotta e paglia,
mille mani
si tendono
a chieder
acqua e cibo.
Una città metropoli
che distante
non è,
con indifferenza
e sdegno
guarda
questo flagello.
Persino le ombre
di questi disgraziati
facendo fagotti
e fagottini
li hanno abbandonati
per lidi
più accoglienti.



A quelle mani

A quelle mani
scarne,
nude
e nere
che al ciel
si elevano
aspettando
la manna,
e la manna
non viene,
s' incarna
in una loro
piccola negra prole,
lo Bambino Gesù
in persona,
che negro
benissimo
esser poteva,
s' inginocchiano nel fango
nell'osannar l' evento
gli astanti tutti,
ma le mani tese
nulla stringono,
e quel bimbo negro
non è più fra noi.
E li potenti
de la

[continua a leggere...]



L’angelo del Signore

Madre mia, i tuoi occhi traboccano
e specchiandomi in essi mi sento morire…
Padre mio, le tue labbra sussultano
soffri per me e questo mi fa impazzire…

Mi sforzo di parlare
ma a fatica capite il mio dire,
mi sforzo di camminare
ma per terra vado sempre a finire…

Per il mondo sono solo un “diversamente abile”
persona debole, un fardello inutile…
Per voi invece sono un

[continua a leggere...]



I fisioterapisti di Passirana di Rho

A Passirana c'è un ospedale
Dove un reparto di fisioterapia
Probabilmente finirà male

Un posto dove si respira Amore
Con personale specializzato
Nato per alleviare il nostro dolore

Donne e uomini che erano fratturati,
con grossi problemi o handicappati
vengono tutti con gentilezza curati

In osservanza al nostro vizio italiano,
Un luogo dove tutto funziona e la gente è contenta.

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Aldo Riboldi



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sui disabili e il mondo della disabilità, con i suoi problemi ma anche le sue profonde ricchezze