username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla disabilità

Pagine: 1234... ultimatutte

Miracolo

È la luce dei tuoi occhi,
anhe se sono spenti
e senca colore
vagano nel cammino della tua vita.

La tua mano mi è vicina,
sento il tuo calore che mi avvolge,
prende la mia anima.

Sei un non vedente,
i tuoi occhi brillano come il cielo
con le stelle della notte,
mi guidi il cammino della mia vita.

Sei il miracolo dell'amore
fra due anime che soppravvivono,
nell'agonia di ques

[continua a leggere...]



la voce del silenzio

Ho ascoltato la voce del silenzio
e mi ha messo tra le mani giocattoli muti.
Ho provato a raccogliere l'innocenza
di un'altalena mossa da una spinta.
Ma il vento mi ha portato lontano dai dolori,
dove il dondolìo di una bambina
asciugava le lacrime al sole.
Le ho sussurrato fiabe incise
dalla lingua dell'amore,
ma non ho trovato le parole
per far mio quell'incanto.
I suoi sospiri

[continua a leggere...]

   10 commenti     di: Andrea Iaia


Diversamente uguali

Oggi Vi guardo con immenso amore
siete solari, scherzosi e parlate al cuore,
donate immense gioie,
dove Voi siete, non ci sono noie,
tanti Vi osservano senza capire
cosa sapete e cosa avete da dire,
il mondo crudele, vi toglie ogni cosa,
ma, Voi non Vi preoccupate e donate una rosa.
Le porte son chiuse, barriere vi ostacolano
ma, nessuno Vi ferma e andate lontano.
Per chi Vi chiama con

[continua a leggere...]

   26 commenti     di: Giusy Lupi


Diverso

Gli occhi un poco a mandorla
su quel viso
color della luna.
Scruti il mondo
così differente da te...
sei mani che sfiorano
sei parole d'amore.
Ma il tuo aspetto
non è
quello che la gente vede...
Eppure
il cuore batte
il sorriso
è impetuoso
limpido
fresco
come il ruscello
che sgorga
sincero
puro.
Diverso...
Diverso da chi...
sangue rosso
anche tu
come me
sei speranza
e

[continua a leggere...]



La luce della mia anima

Piano con passi cauti
porto a passeggio il mio cane
dolce e affettuoso
un compagno
un amico inseparabile
mi porta al parco
lì può muoversi meglio...
sento l'odore dell'erba
entra forte nelle mie narici
sento anche lui
quando torna
col fiato ai miei piedi
accoccolato
guarda i miei movimenti
sento il vento che mi accarezza dolcemente
portando il calore del sole sul mio viso
luc

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sui disabili e il mondo della disabilità, con i suoi problemi ma anche le sue profonde ricchezze