username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla disabilità

Pagine: 1234... ultimatutte

Cammino

cammino per le vie del centro
con le cuffie nell'orecchio
note e mille altre cose per la testa

la gente mi osserva
cosa avrò che non va?
cammino a testa alta e saluto le signore
che hanno sul volto quel sentimento di compassione

io cammino, a modo mio
la testa viaggia, il cuore batte
e mi dimentico di esser diversa!

   10 commenti     di: marzia


Anormale

Goccia.

Goccia in un mare.
In un mare di squali,
Dove sono tutti normali.
Tutti..

E io sono l'unico pazzo,
che ancora s'azzarda
a sognare la notte,
al chiaror delle stelle.

In silenzio,
mentre languida cade, una
Goccia.



Diversità

Tutti parlano
nessuno ha coraggio.

Considerazioni di animi buoni
fatti di pregevoli consigli,
di buone intenzioni.

Impegno, impegno...
è la parola in burocratese
che funge da salva condotto...

Nessuno potrà fermarla
contestarle la sua falsità.

Si pone prepotentemente
nelle chiese,
nei salotti,
nei conti di associazioni
apparentemen

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Vincenza


La luce della mia anima

Piano con passi cauti
porto a passeggio il mio cane
dolce e affettuoso
un compagno
un amico inseparabile
mi porta al parco
lì può muoversi meglio...
sento l'odore dell'erba
entra forte nelle mie narici
sento anche lui
quando torna
col fiato ai miei piedi
accoccolato
guarda i miei movimenti
sento il vento che mi accarezza dolcemente
portando il calore del sole sul mio viso
luc

[continua a leggere...]



Disabili

Anime candide,
adagiate in questo cortile,
sono il compito in classe
assegnatoci dal Maestro,
rispettare la traccia
con parole sincere
dolci e piene di amore,
ci porta tutti nella Classe Migliore.
Disabili pieni di vita,
profumano di eterno,
il loro fiato è mare.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sui disabili e il mondo della disabilità, con i suoi problemi ma anche le sue profonde ricchezze