PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultimatutte

Parole stonate

Chissà dove vanno a finire quelle parole cariche di rabbia che ciascuno di noi, almeno una volta nella vita, ha lanciato contro il cielo.
Parole taglienti ed affilate che con l'ausilio del vento possono elevarsi al di là delle nubi, parole urlate contro un cielo che non risponde, parole martellanti che rieccheggiano nell'eco dei nostri perchè.
Parole: insieme di frasi che ogni giorno lambisco

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: Silvia Grandi


Fragile respiro

Mi sento sola

Sintesi dell'intima
Disfatta

Confusa
Perduta
Soggiogata
Dall'inconsistenza
Dei miei "amori"

Fragile respiro
Soffocato
Dall'alito bollente
Di nauseabondi
Ardori

Mi sento sola

Sintesi dell'intimo
Dolore

   1 commenti     di: Alessandra


Per non dimenticare

Stipati, ammassati
nel carro bestiame
privi di tutto
ma non dell'orgoglio
di esseri umani.
Ignoto il viaggio
la destinazione
sicura la fine
la bocca che accoglie
che crema e disperde.
Rivedo la donna
da cui mi han diviso
abbraccio convulso
intriso di pianto,
le urla strazianti
di un bimbo smarrito
esplodono vive
dentro il mio cuore.
Aiutami amico
che voglio capire
da dove esce

[continua a leggere...]



Il peso delle parole

La gente dovrebbe prendersi la responsabilità delle parole che dice
delle emozioni che scopre e di quelle che tace.
La gente dovrebbe prendersi la responsabilità dei cuori che prende
e di quelli che rende.
E'che la gente ha la coscienza di ghiaccio
prima ti parla d'amore e poi diventi il suo pagliaccio.
E'che la gente non sa quanto può far male
mentre brucia il tuo cuore in un focolare d

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Monia Ghesini


Parole... solo parole

Tutti mi dicono 'porta pazienza...'
ma del mio essere nessuna impartanza
mi sveglio un giorno e tutto è cambiato
non so cosa fare e mi manca il fiato,
vorrei tornare ad essere bambina
e dare la mano, alla mia cara nonnina
lei mi capiva e in me credeva,
non mi accusava e domande non faceva.
Allora mi siedo e comincio a sperare
che per incanto tutto possa cambiare,
ma nulla accade, null

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Giusy Lupi



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza