PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultimatutte

Perdersi

È come un fantasma
chi vive nel passato.
Eppure è facile abbandonarsi
all'oblio
del morbo demoniaco
e alle mortali dolcezze
dell'amore
che prima inebria
e poi uccide.
Secoli senza te
mentre i fiori blu della notte
illuminano il mio mondo senza stelle.

   4 commenti     di: Dark Side


20 marzo 1992

Una gita, il Natale, il tuo pianto
son l'ultima cosa, l'ultimo ricordo che ho di te
dove sei babbo mio?
protettore dei miei sogni di sempre.

Andato via così,
in punta di piedi,
senza voler dare fastidio
a chi ti amava, a chi credeva in te.

Quante cose ti direi se t'incontrassi
ti prenderei a cazzotti perché t'ho perduto,
forse era vero che Dio era un po' geloso,
di un grande s

[continua a leggere...]



Morte

Se arriva nell' ora più bella,
le rido in faccia,
e gli dico brava.

È finito il nascondino.

Se arriva nell' ora più buia,
le dico grazie, mi illumini.
Se arriva quando sto con una donna,
le dico mi uccidi la seconda volta.



Ho pianto

Quante volte
quante lacrime
quanta sofferenza.

Il cuore resiste
batte e batte forte
aumenta il ritmo.

Per me
per lui
per loro
per tanti...

... Ho pianto.



Lento.. ento.. ntoooo

Una vita trascinata
invasa dall'assenza.
Una pelle viola
ormai troppo liscia,
piena dei lividi
della lontananza,
orfana dei brividi d'amore.
Una notte lunga,
troppo lunga, interminabile;
vissuta in un cielo senza luci,
in un campo senza colori,
in un mare senza conchiglie
in una stanza colma di gelo.
Labbra senza baci
occhi senza bellezza
naso senza profumo
e manc

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Auro Lezzi



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza