PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie festa del papà

Pagine: 1234... ultimatutte

Frasche di granturco

Ricordo, tra i ricordi suoi più belli
mio padre un materasso foglie
di granturco al sol seccate ricordava
povere frasche da steli di pannocchie
privi nel campo lì lasciate in grezzo
telo poi imprigionate nudo su quello
sul povero letto dei suoi nonni
bambino ridendo gioioso vi saltava
quel crepitio il muoversi di quelle
dolce fruscio dai piedi scalzi mosso
quel profumo di campo

[continua a leggere...]



A mio Padre

Ormai è solitaria la vigna che amasti
nel rito di parole cadute, come foglie morte, al suolo.

Solo ora pesano i silenzi
e le parole non dette volteggiano impazzite,
negli atri della memoria.

Passi titani risuonano tra i filari
ad infrangere cattedrali di reciproco egoismo;
a sconfiggere ombre di presenze mancate.

Muraglie, le parole taciute, i gesti incompiuti,
la carezza non data

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: anna marinelli


Ricordi di mio padre

Quando non udirò
la tua voce tranquilla
Quando non sentirò
la tua mano tranquilla
quando non ascolterò
le tue dolci parole
mi ricorderò
della tua forza papà
quando mi conducevi
in auto a scuola
quando mi facevi
nei giardini giocare
quando mi trasmettevi
la tua infinita pazienza
quando m'infondevi
la tua sacra speranza
Gli anni son passati
ma io son sempre quà
son la t

[continua a leggere...]



Papà caro

Ci sono parole che accarezzano
parole che abbracciano
parole che riscaldano
parole che baciano:
parole profumate come un fiore
tutte conservate nel mio cuore.
Oggi le raccolgo a una a una
per ringraziare chi, con gran premura,
le ha seminate e ancora se ne cura.
Oggi è la tua festa papà caro,
tu, che sei per me un dolce faro,
illumina i miei passi ancora incerti
e da sola attraverse

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Santina Luzzi


Addis.. babbu meu

Graniticu a fora
ma tenneru a intro,
in sos ojos sa terra tua
dae te tant'amada
dae te mai ismentigada.

Su mare parteìt (leggi paltèdi)
sos isettos tuos
sighende cussu sonnu,
isperendhe in d'unu coro
birendhe de amore.

Como as su bratzu meu, (leggi brazzu)
ti sentis seguru:
cussu pagu de vida
chi ancora ti restat
sempr'ada a esser festa.

   1 commenti     di: marinella addis



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie festa del papàQuesta sezione contiene poesie sulla festa del papà, frasi per il proprio padre, pensieri e dediche per la festa del papà del 19 marzo, idee per biglietti di auguri da accompagnare al regalo per il papà

La festa del papà è una ricorrenza dedicata al festeggiare la paternità e i padri in generale; viene festeggiata in tutto il mondo, in Italia il 19 marzo. Viene considerata come un evento complementare alla festa della mamma - Definizione Wikipedia