PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Filastrocche per bambini

Pagine: 1234... ultimatutte

Peppino il leprotto

Peppino il leprotto
ha un pellicciotto
e tutti lo voglion per farsi un cappotto!

Il suo amico gatto
e un cane bassotto
lo invitano a pranzo il un sottotetto.

Arriva al banchetto
un grasso galletto che col pellicciotto
vuol farsi un berretto!

Da dietro una scarpa
compare una talpa
che con la pelliccia vuol farsi una sciarpa.

È tutto un complotto, gridò quel leprotto!

Ma q

[continua a leggere...]

   14 commenti     di: morena paolini


La sveglia non cammina!

Un giorno Pierino voleva comprare
un oroglogio da portare al mare.
Entrò felice e gaio
da un orologiaio
e comprò una sveglia di lusso
che suonava in arabo e in russo.
Per non romperla stette attento
e la mise sul pavimento
sperando che la sveglia camminasse
e che nel tragitto non inciampasse.
Ma la sveglia non si mosse
a Pierino venne la tosse
nel sapere che l'orologiaio furfante
gl

[continua a leggere...]



Filastrocca per i bimbi buoni

C'era una volta lontano lontano
un piccolo orso chiamato Marrano.
Era bruno, bello e lucente
che a guardarlo piaceva alla gente.
Mangiava pane, pesci e frutti
senza far storie come i brutti.
Ed è per questo che cresceva cresceva
come i bimbi che a cui piaceva
mangiar frutta e verdura
senza lamenti e senza paura
per diventare forti e belli
e per essere tutti fratelli.

   2 commenti     di: clem ros


Vit il viticoltore di Viterbo

Vit il viticoltore di Viterbo
è un viterbese per nulla superbo;
egli è un ometto molto vitale
non aggressivo e molto ospitale.
Ha un vitello piuttosto svitato
che alle viti si è affezionato:
tutto il giorno avvita vitoni
la sera si fa due beveroni
con vitamine e sali minerali
ne offre anche agli altri animali.



Le lacrime dei bimbi

Lesta lesta cammina la mamma davanti,
il fanciullino sgambetta dietro al seguito
è stanco, piange, allunga le braccia alla madre;
implora con le lacrime agli occhi: prendimi in braccio.
Non chiede molto il piccino: suvvia mamma accoglilo al petto.

Sorda alla supplica del pargolo lesta lesta continua;
non vede, non coglie le lacrime disperate del figlio piangente;
la sua mente è altrove

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Filastrocche per bimbi.