PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia introspettiva

Pagine: 1234... ultimatutte

Lascia che sia

siamo gocce
stille d'emozione
trasudo di sentimento

lacrime che scorrendo
si incontrano
fondendosi...

lascia che sia



CORALLO

Tristezza e allegria intrecciate come le dita di due mani
Sotto il mento,... sotto la mia espressione pensosa

Una lama azzurra sui miei occhi socchiusi
Capelli bizzarri sul capo al vento e al sole

Mugugna sommesso il potente motore del traghetto

Lascio sulla banchina le mie esperienze e porto via ricordi

Un affare da poco!

Scambiare il tuo broncio delizioso con un sorriso

[continua a leggere...]



Polarizzato

nella cena del peccato sono solo all'aperitivo,
diavolo nero, dolce è la strada, amaro l' arrivo

in una sporca pozzanghera vedo il mio riflesso
inginocchiato all' altare del dio per cui tutto è permesso

carico, ballo assieme alle mie sorelle, troppe direzioni
e forse solo il cielo fermerà tutte queste vibrazioni...

   3 commenti     di: mario toni


Calore e freddo

L'afoso vento sussurra
ad occhi smarriti,
cristalli smorzati
dall'erosione della sabbia.
E il deserto sconfina
tra lande prive d'acqua e d'ombra.

Arde la bocca
nel digiuno dell'anima.
Dipendenza tossica
di sussultanti specchi,
indefinibili forme che
all'orizzonte giocano,
ballano, mi canzonano.

E tra il calore e il suolo
s'intravede l'inconscio,
un desiderio profondo
c

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Alessio Renna


Io macinino

La polvere de lo tempo
s'è posata anco su li mei anni iti,
e como veccio macinino arrugginito
e non oleato se move rumoroso,
pe' poi fracassarsi a pochi metri.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Introspettiva.