PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia introspettiva

Pagine: 1234... ultima

Il mio cammino

Cammino cammino
e non m'avvedo
de la bianca chioma
e barba,
sempre più lunga
e stanca,
eppure so,
che a lo bivio
arrivato
ancor non sono,
manca quel tocco
de lo mio
esser solo
e creativo.



Ritorno al mio paesello

Un delizioso profumo
di biscotti
improvviso
oggi mi raggiunge.
Ne seguo l'odorosa scia
e d'incanto mi ritrovo
nel mondo luminoso
della mia infanzia,
nel mio calabro paesello.
Estasiata lo guardo
e ritrovo
i due monti
che s'abbracciano,
il fiume che li bacia,
mentre il mare
in lontananza
è un tremulo sussurro.
Con piccola mano
spingo porta
di mia casa.
Sul tavolo
già allineat

[continua a leggere...]



Unguento profumato

Detergo la fatica, accesa,
con bende di unguento profumato.
Tra ampolle d' essenze antiche
ricerco un aroma pieno.
Distendo il mio pensiero
e per farlo riposare al sole,
lo cullo come fosse un feto
ancora al buio,
di un ventre immacolato.

   13 commenti     di: Manuela Magi


Eppur così non finisce

Sono figlio del peccato,
ove i miei genitori
mi generarono,
non per amore,
ma per scommessa,
e dicendo a me
di avermi trovato sotto un cavolo,
credono di avermi fatto cavolo.



Gambe bellissime

Da ragazza
avevo gambe bellissime

mettevo come adesso solo Jeans!

Mi spogliero'solo...

Solo
per immergermi con cuore e mente
nei meandri di un giardino
fiorito di sole

raggi di luce dipingeranno
per sempre
su pelle nuda

infiniti sorrisi

   30 commenti     di: karen tognini



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Introspettiva.