Poesie sull'inverno
PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'inverno

Pagine: 1234... ultimatutte

Bianco

Irreale risveglio
nessun rumore
solo un lieve bisbigliare.

Come aver orecchie
protette d'ovatta
ed occhi confusi dal bianco.

Scricchiola sotto le suole
ride tra mani di bimbi
volando felice.

Il freddo immobilizza
ogni cosa,
par quasi cristallo.

Una manciata di piume rosso arancio
di ramo in ramo
si posa sul muro, in attesa di briciole.



La casa

La casa dodicesima e i suoi muri
guardarono a est e ovest dei risvegli
agli abitanti e agli ospiti volanti

La luna fu ordigno inesploso
dietro la polvere sottile delle nubi
i cani latrarono lontano dalle vie
torpedini tra gli alberi avvizziti

Scrostato dal sonno dell'ovile
al pascolo lacrimò l'armento
al colpo fuggì un piede in capo all'altro
brullo di sterpaglia il campo

Ciondo

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: laura cuppone


Fiore di calicanto

Attendo
che il calicanto
perda tutte
le sue foglie
per cogliere
poi un suo ramo fiorito.

Lo poggerò
sul tuo cuore
amore mio
per dirti che
malgrado sia scesa
la neve sopra di noi,
ancora t'amo...



Calicanto

Del fiore d'inverno
è il primo profumo
che solletica le nari
e rende l'anime leggere.
Centro rosso su giallo,
corolle sul nudo legno
spuntate quasi per magia:
comincia il lungo addio
al tempo ingrato,
raccolto nel sospiro
che domanda primavera.



D'ali un frullio

D'ali un leggero frullio
lenta oscilla una brocca
ecco si stacca una bacca
nell'aria avverti gaiezza
un allegro merlo che canta




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie sull'invernoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'inverno, sulla neve e la stagione fredda